Bitcoin: il mining mondiale consuma più di 20 Paesi Europei

Bitcoin,

Bitcoin consumo mining mondiale

Un’interessante ricerca rivela il consumo elettrico del mining mondiale di Bitcoin che si rivela essere decisamente molto diffuso. Infatti il dato è estremamente interessante – e allarmante per certi versi – poiché si stima che il consumo energetico sia superiore a quello di oltre 20 Paesi Europei.

Ecco quanto consuma il mining mondiale di Bitcoin

Curioso come in nazioni come Italia, Francia, Spagna e Germania solo in alcuni punti si verifichi un mining superiore al consumo energetico totale. In più, è possibile vedere anche un grafico che rivela come in vari Paesi del Mondo, in via di sviluppo o isolati, il consumo energetico del mining sia decisamente alto rispetto a quello solito.

Bitcoin: sono necessari 1.5 miliardi di dollari di energia elettrica ogni anno

Power Compare, la compagnia che ha condotto l’analisi, fa sapere che il consumo annuale in soli Bitcoin è stimato in circa 29,05 TWh. Si tratta dell’equivalente dello 0.13% del fabbisogno globale di elettricità del mondo.

Ciò significa che, se i miner di Bitcoin dovessero fondare un proprio stato autonomo, si classificherebbe al 61 ° posto a livello globale in termini di consumo totale di elettricità. Sempre secondo Power Compare, il mining mondiale di Bitcoin ha visto un aumento di quasi del 30% del consumo negli ultimi 30 giorni.

La ricerca si conclude con due interessanti dati. Supponendo che il fabbisogno di energia elettrica di Bitcoin continui a crescere a questo ritmo, il consumo mondiale di mining potrebbe essere maggiore dell’intera fornitura di energia elettrica del Regno Unito entro l’ottobre del prossimo anno. Se vi stesse chiedendo, invece, a quanto possa ammontare il valore economico di questo consumo, sono circa 1.5 miliardi di dollari.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.