NewsRumorSamsungWearable

Samsung brevetta un wearable device flessibile

samsung wearable flessibile

Samsung ha brevettato nuovo wearable device con un pannello non solo flessibile ma anche parzialmente piegabile. Il brevetto è stato depositato presso l’Ufficio degli Stati Uniti Brevetti e Marchi (USPTO).

Samsung al lavoro su di un wearable device flessibile

Il nuovo prototipo sembra essere perfettamente circolare e più largo rispetto alle fitness band presentate fino ad ora dal colosso sud coreano. Lo schermo sarebbe, quindi, in grado di adattarsi alle forme del proprio polso e ritornare poi perfettamente dritto, senza alcun problema. Le immagini divulgate in rete permettono di capire come potrebbe essere i prossimi dispositivi indossabili di Samsung.

Ecco come potrebbe essere il primo wearable device flessibile di Samsung

Lo schermo flessibile, inoltre, sembra poter essere rimosso completamente dal corpo del braccialetto e sembra poter funzionare anche stand alone. Sarà, poi, possibile riagganciarlo utilizzando dei magneti presenti sul dorso. Il cinturino, continuando la disamina, sarà intercambiabile e sarà possibile utilizzare uno di proprio gusto, in silicone, gomma e anche in metallo.

Non si sa molto circa la possibile presentazione del dispositivo. Il brevetto stesso è stato depositato presso lo USPTO nel mese di agosto 2015 ed è stato approvato solo martedì scorso. Il 2018, però, potrebbe essere all’insegna del flessibile per Samsung che dopo questo wearable device flessibile si preparerebbe anche alla commercializzazione di Galaxy X, il primo smartphone flessibile del brand.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.