Il maggiore punto di appeal dei nuovi Google Pixel 2Pixel 2 XL è senza ombra di dubbio la fotocamera. Per quanto il resto del comparto hardware sia comunque di livello, la qualità degli scatti sembra proprio essere sopra la media. E dopo i primi test effettuati da DxOMark, la stessa Google ci mostra i primi sample della fotocamera.

Google Pixel 2: guardate i bellissimi sample della fotocamera

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ricordiamo che Google Pixel 2, pur vantando un singolo sensore, è in grado di restituire una modalità Portrait apparentemente al pari dei principali competitors. Nello specificato, stiamo parlando di un sensore da 12 mega-pixel con apertura f/1.8, autofocus ibrido e la nuova stabilizzazione OIS + EIS. Chiaramente non si tratta di scatti realizzati dalla “gente comune”, ma visti i risultati del primo capitolo non dubitiamo delle effettive capacità di questo nuovo modello. A questo link potete trovare la galleria fotografica completa.

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL – Scheda tecnica

  • Display OLED da 5 / 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD / Quad HD e vetro protettivo 2.5D Corning Gorilla Glass 5;
  • dimensioni di 145.7 x 69.7 x 7.8 mm per 148 g (Pixel 2);
  • dimensioni di 157.9 x 76.9 x 7.9 mm per 175 g (Pixel 2 XL);
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835;
  • 4 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 64 / 128 GB di memoria interna UFS 2.1 non espandibile;
  • lettore d’impronte digitali posteriore;
  • fotocamera posteriore da 12 mega-pixel con apertura f/1.8, autofocus ibrido, stabilizzazione OIS+EIS, flash LED;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel con apertura f/2.4;
  • supporto 4G ed eSIM, Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS / A-GPS / GLONASS;
  • batteria da 2700 / 3520 mAh con ricarica rapida 18W;
  • sistema operativo Android 8.0 Oreo.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.