Come per altre società, anche per l’azienda di Cupertino è tempo di fare due conti per quanto riguarda la fine di questo Q3 2017. Stando ai dati, sembra che le spedizioni di Apple Mac abbiano subito un leggero calo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con una conseguente perdita di quote di mercato per il brand.

Apple Mac: spedizioni in ribasso per il Q3 2017

Nel trimestre luglio-settembre, il colosso statunitense avrebbe spedito circa 4,6 milioni di Apple Mac in tutto il mondo, con un calo del 5,6% rispetto alle 4,8 milioni di unità rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La quota di mercato di Apple arriva al 6.9%, in leggero ribasso rispetto al 7% del Q3 2016.

apple-mac-calo-spedizioni-globali-q3-2017

Nella lista dei maggiori produttori di terminali a livello globale, l’azienda di Cupertino si classifica “soltanto” quinta (più in basso rispetto al secondo trimestre del 2017, in cui si era posizionata al quarto posto), subito dopo HP, Lenovo, Dell e Asus.

Escludendo HP, in testa alla classifica, più o meno quasi tutti i produttori hanno registrato un lieve calo delle spedizioni. Hewlett-Packard è l’unica azienda ad aver conseguito una crescita del 4.4%, con ben 21,8 milioni di dispositivi spediti in tutto il mondo.

Le spedizioni di Apple Mac sono in calo anche negli USA

Le stime di Gartner, società specializzata in ricerca e analisi del settore tecnologico, continuano mettendo a fuoco le spedizioni effettuate sul solo territorio americano.

apple-mac-spedizioni-usa-q3-2017

I dati raccolti negli USA rispecchiano quanto visto su scala globale, con un calo delle vendite di Mac pari al 7.6%, con quasi 1,9 milioni di terminali spediti. Ancora un ribasso rispetto ai numeri del Q3 2016 (con 2 milioni di unità spedite). In base ai dati raccolti, sia a livello globale che statunitense, si evidenzia un leggero calo della vendita di PC. Staremo a vedere come si evolverà la situazione durante il trimestre appena cominciato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.