HackingNews

HBO subisce attacco hacker: rubato il quarto episodio di Game of Thrones

HBO logo

HBO, celebre emittente televisiva statunitense, ha subito – nella giornata di ieri – un massiccio attacco informatico in cui è stato sottratto anche del materiale della nuova stagione di Game of Thrones.

HBO subisce attacco hacker: rubato il quarto episodio di Game of Thrones

HBO logo

La rete conferma l’attacco in una dichiarazione in cui si evince parecchia preoccupazione e sicuramente molta amarezza: “HBO recently experienced a cyber incident, which resulted in the compromise of proprietary information. We immediately began investigating the incident and are working with law enforcement and outside cybersecurity firms. Data protection is a top priority at HBO, and we take seriously our responsibility to protect the data we hold“.

Domenica scorsa, alcuni giornalisti americani hanno ricevuto una mail che annunciava l’imminente hack, con toni abbastanza concitati e, soprattutto, astiosi verso l’emittente. Sembra che i pirati informatici siano entrati in possesso di almeno 1,5 terabyte di dati appartenenti alla società, compreso il quarto episodio della settima stagione di Game of Thrones, che sarebbe dovuto andare in onda domenica prossima.

HBO non ha confermato nessuna di queste informazioni, né per quanto riguarda la puntata sottratta né per il quantitativo effettivo di dati rubati. L’unica cosa certa è che, almeno fino ad ora, nessun episodio della famosissima serie TV è stato rilasciato online, anche se pare confermato che sarebbero stati resi disponibili online un episodio di Bellers e uno di Room 104.

Fatti di questo tipo non sono affatto nuovi: già ad aprile, Netflix aveva subito un attacco informatico che si era poi successivamente concluso con il rilascio anticipato da parte dei cyber pirati di alcune puntate della quinta stagione di Orange Is The New Black. A maggio, un fantomatico hacker aveva dichiarato di aver rubato il nuovo film dei Pirati dei Caraibi – di imminente uscita – ma la cosa fu smentita dalla Disney stessa.

E per finire: sono ormai anni che HBO è costretta a mantenere altissimi livelli di protezione per tenere al sicuro le trame delle varie storyline di Game of Thrones. Basti pensare che, prima della messa in onda della quinta stagione, ben quattro episodi vennero rilascianti online. La fonte? Un DVD promozionale che la rete aveva inviato alla stampa. A quanto pare, la sicurezza non è mai troppa, specialmente quando si parla di Game of Thrones, uno degli show televisivi più conosciuti e seguiti degli ultimi anni.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.