FacebookNews

Facebook, Twitter e Snapchat si contendono i diritti per gli highlight della Coppa del Mondo 2018

Coppa del Mondo 2018 FAcebook Snapchat Twitter Fox Sports

Che l’importanza di internet e dei social stesse progressivamente insidiando alcuni campi che storicamente sono stati di esclusivo appannaggio delle televisioni, non è una novità. Riprova ne sarebbe una vera e propria asta che, secondo Bloomberg, Facebook, Twitter e Snapchat starebbero tenendo per aggiudicarsi da Fox Sports l’esclusiva sugli highlight della prossima Coppa del Mondo 2018 per gli Stati Uniti.

Facebook, Twitter e Snapchat si contendono i diritti per gli highlight della Coppa del Mondo 2018

Fox si era aggiudicata negli anni passati i diritti di trasmissione delle partite di più edizioni della Coppa del Mondo sia per la TV tradizionale che per quella via cavo per un costo di 400 milioni di dollari, circa 350 milioni di euro. Potrebbe essere, dunque, volontà dell’azienda rientrare almeno in parte dell’investimento fatto rivendendo a terzi i diritti per gli highlight.

Coppa del Mondo 2018 FAcebook Snapchat Twitter Fox Sports

A quanto pare, i principali social come Facebook, Twitter e Snapchat sarebbero particolarmente interessati a causa degli orari dei match della prossima Coppa del Mondo 2018, che si terrà in Russia, che sono spesso improponibili per l’utenza americana. In questo modo, dunque, la fruizione potrebbe essere più semplice e potrebbe essere d’interesse anche per Fox, che magari avrebbe la possibilità di intercettare alcuni potenziali clienti che, incuriositi dagli highlight, decidano di vedere le partite sul proprio network.

Questa non è la prima volta in cui una società operante su internet si interessa al calcio, almeno negli USA. Già nel 2017 Amazon aveva pagato 50 milioni di dollari per i diritti streaming dei Thursday Night Football games per i suoi utenti Prime e Facebook ha siglato un accordo per la trasmissione di più di 20 partite della Major League Soccer, la Serie A americana.

Che questo sia un primo passo per una nuova fruizione degli sport? Potrebbe accadere qualcosa del genere anche nel nostro paese o, magari, il relativamente scarso interesse per il calcio più agevolare queste operazioni solo sul mercato americano?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.