Sharp Logo

Sharp: in arrivo nuovi smartphone con Snapdragon 660 e 630

Ultimamente si è tornato a parlare di Sharp, colosso nipponico che, però, non è particolarmente conosciuto in ambito smartphone. Tuttavia, negli anni non sono mancate le soluzioni proposte dal produttore. In molti stanno attendendo l’arrivo del nuovo capitolo della saga Aquos Crystal, ma nel frattempo Sharp si sta preparando a rinnovare la propria gamma mid-range. Nel database di GeekBench ed Antutu sono spuntati due nuovi terminali, entrambi con le nuove soluzioni chipset targate Qualcomm.

Il primo è lo Sharp FS8016, dispositivo di fascia medio/alta e che si caratterizza per la probabile presenza dello Snapdragon 660. A questo sarebbero affiancate memorie da 4 GB di RAM LPDDR4-1866 dual channel e 64 GB di storage interno. Da notare il display, con risoluzione 2040 x 1080 pixel, perciò con rapporto approssimato in 17:9. Troviamo poi fotocamere da 12 ed 8 mega-pixel e sistema operativo Android 7.1.1 Nougat. Parlando dello Sharp FS8010, invece, sarebbe presente uno Snapdragon 630, assieme a 4 GB di RAM LPDDR4-1300 dual channel e sistema operativo Android 7.1.1 Nougat.

Sharp: in arrivo nuovi smartphone con Snapdragon 660 e 630

Partendo dal maggiore, lo Snapdragon 660 rappresenta un ponte fra la serie Snap 6xx e quella 8xx, viste le caratteristiche degne di nota. Il SoC gode del processo produttivo a 14 nm e propone una CPU octa-core che, per la prima volta nella serie 6xx, integra l’architettura Kryo 260, il tutto ad una frequenza di clock massima di 2.2 GHz ed un boost delle performance del 20% rispetto allo Snap 653. Per quanto riguarda gli altri dettagli, la parte grafica è affidata alla GPU Adreno 512, fino al 30% più veloce della precedente Adreno 510, e all’ISP Qualcomm Spectra 160. Ciò permette la registrazione di video 4K ed il supporto di display Quad HD. Presente anche il codec Qualcomm Aqstic per la gestione del comparto audio. Concludono il quadro il modem LTE X12 fino a 600 Mbps, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band Wave 2 fino ad 867 Mbps, 2×2 MiMo, Bluetooth 5.0, il sistema di antenne Qualcomm TruSignal, DSP Hexagon 680, supporto USB 3.1, Qualcomm Hexagon Vector eXtensions, Qualcomm All-Ways Aware e la ricarica rapida Quick Charge 4.0.

Anche lo Snapdragon 630 è prodotto con processo a 14 nm, ma in questo caso troviamo una CPU octa-core con architettura Cortex-A53, anche se nuovamente settata a 2.2 GHz, circa il 10% più veloce dello Snap 626. Qua la GPU è una Adreno 508, più potente del 30% rispetto alla precedente. Il resto delle specifiche include modem LTE X12 fino a 600 Mbps, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band Wave 2 fino a 433 Mbps, Bluetooth 5.0, il sistema di antenne Qualcomm TruSignal, Qualcomm Spectra 160 con registrazione video 4K e supporto display Full HD, DSP Hexagon 642, supporto USB 3.1, Qualcomm All-Ways Aware e la ricarica rapida Quick Charge 4.0.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.