Si parla di un processore Samsung Exynos 9810 almeno dall’inizio dell’anno, tanto che in molti, già prima delle presentazioni dei Galaxy S8 ed S8+, avevano ipotizzato potesse essere la CPU presente già su questi due smartphone. Alla fine abbiamo visto che non è stato così ma, a quanto pare, un processore con questo nome vedrà comunque la luce e, come è lecito aspettarsi, le indiscrezioni che possa fare capolino sul futuro Galaxy Note 8 non mancano.

Samsung Exynos 9810: dalla Cina vengono diffuse (poche) informazioni

Secondo quanto riferito dal leaker di Weibo Reviewer_小康, il nuovo processore, chiamato appunto Exynos 9810, sarà caratterizzato da un’architettura personalizzata, costruito con un processo a 10 nm LPP (Lower Power Plus) e il pieno supporto alle reti Netcom.

Weibo Samsung Exynos 9810

Naturalmente, come è d’uso per Samsung, la versione europea del Note 8 dovrebbe montare proprio questo processore, che si mormora sarà affiancato da 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Ciò che, però circola in rete in Cina, è la possibilità che venga lanciata anche una versione “Emperor”, con ben 8 GB di RAM.

Non si sono fatti attendere anche i commenti di coloro i quali vorrebbero vedere questo nuovo processore anche all’interno di smartphone di produttori terzi, come ad esempio quelli Meizu. Anche se la cosa sembra essere francamente prematura.

Samsung Galaxy Note 8 – Scheda tecnica

Il Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe offrire un pannello Infinity Display da 6.3 pollici, di poco differente da quello da 6.2 pollici di S8+. Tuttavia, le differenze sarebbero sotto al cofano, visto che si parla di una possibile risoluzione 4K. La peculiarità, ovviamente, sarà nel digitalizzatore Wacom che andrà ad interagire con la S Pen integrata.

Il comparto hardware potrebbe essere guidato dal prossimo Snapdragon 836 di Qualcomm. In alternativa, troveremo i già visti Snapdragon 835 ed Exynos 8895 (a seconda del mercato). A questi potremmo trovare affiancati 6 / 8 GB di RAM e 64 / 128 GB di memoria interna, Altro aspetto clou sarà quello legato alla dual camera posteriore. Si parla di un sensore principale da 12 mega-pixel assieme ad un teleobiettivo da 13 mega-pixel in grado di garantire una sorta di zoom ottico 3x. La fotocamera anteriore, invece, dovrebbe essere da 8 mega-pixel.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.