Presentatosi come un telefono rivelazione, grazie soprattutto alla qualità fotografica attestata da DxOMark e dal prezzo di vendita ufficiale leggermente al disotto dei suoi competitor (che però hanno avuto un vero e proprio tracollo nei prezzi fin dall’uscita), l’HTC U11 ha ottenuto ottimi successi di vendite già a partire dal lancio, avvenuto a maggio, tanto da aver necessitato ritardi nelle vendite in tanti mercati, tra cui quello europeo. Secondo il Presidente della Divisione smartphone and connected device di HTC, Mr. Chang Chia-lin, le vendite hanno già superato quelle ottenute nello stesso lasso di tempo dal One M10 ed M9.

HTC U11 sta vendendo più dei predecessori One M10 e One M9

Questo successo è sicuramente avvenuto anche grazie alle buone recensioni ottenute dall’HTC U11, tanto da far affermare alla boss di HTC, Cher Wang, che il futuro dell’azienda è promettente. In tutto questo, le liste d’attesa per la ricezione del telefono saranno probabilmente completate solo entro la fine di luglio, tanta è stata la mole di richieste.

HTC U11

Questo dovrebbe dare un po’ di respiro all’azienda, permettendo risultati finanziari soddisfacenti dopo un anno in cui erano state registrate perdite nell’ordine di 349 milioni di dollari (circa 311 milioni di euro). I risultati finanziari soddisfacenti, inoltre, dovrebbero essere dovuti anche alla spinta verso la tecnologia VR, settore nel quale HTC sta raggiungendo il più alto margine di profitti al momento, grazie anche alla commercializzazione dell’HTC Vive, probabilmente il miglior dispositivo per la realtà virtuale attualmente sul mercato.

Per consolidare il trend positivo, però, HTC non si baserà unicamente sul suo nuovo top do gamma HTC U11 ma lavorerà per il passaggio dalla connettività 4G a quella 5G ma, nel contempo, dovrebbe ridurre il lancio di dispositivi a solo tre o quattro modelli all’anno. A questo si aggiungerà un refocus del suo dipartimento di ricerca e sviluppo in vista del lancio di servizi 5G nel 2020.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.