Dopo aver assistito alla recente collaborazione fra Tassoni e Pastiglie Leone, sembra che le operazioni nostalgia siano sempre più all’ordine del giorno. È anche per questo che si parla di un possibile ritorno di Omnitel da parte di Vodafone. L’operatore starebbe infatti sondando il terreno per valutarne l’effettiva fattibilità sul mercato attuale.

Questa mossa sarebbe da intendere come risposta ai vari competitors. Basti pensare alla nascita di Kena Mobile, operatore low-cost di TIM, la fusione di Wind 3 o il prossimo arrivo di Free Mobile. A tal proposito, Vodafone vorrebbe riportare in auge il brand Omnitel come nuovo player nel mercato low-cost della telefonia mobile. Tuttavia, al contrario di TIM e Kena, è indubbia la forza che il nome “Omnitel” si porta ancora dietro in Italia.

Vodafone special 1000 4g Logo

Vodafone starebbe pensando di resuscitare il brand Omnitel

Se non avete mai sentito parlare di Omnitel, o siete troppo giovani o siete delle brutte persone. Scherzi a parte, l’operatore mobile nacque in Italia nel 1995, segnando la liberalizzazione del settore. Da segnalare come la celebre Olivetti fosse l’azionista di maggioranza della società. Pioniere del settore, nel 1996 introduce la prima tariffa ricaricabile e in soli due anni l’azienda segnò il primo traguardo con ben due milioni di clienti.

Successivamente, nel 2001 Omnitel entra a far parte del gruppo Vodafone, multinazionale presente a livello globale. Ma è nel 2003 che il brand Omnitel viene soppiantato da quello Vodafone Italia. Insoma, da buoni nostalgici ci auguriamo che qualcosa si muova negli uffici di Vodafone. E se qualcuno di voi credesse che Megan Gale sia ormai troppo in là con gli anni per tornare in TV a sponsorizzare Omnitel, valutate voi.

vodafone omnitel


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.