Anche se l’LG G6 è da poco arrivato ufficialmente sul mercato, si parla già dei futuri LG G7 ed LG V30, i futuri top di gamma su cui gravita molta curiosità dagli appassionati del settore, soprattutto per quanto riguarda display e design. A tal proposito, il team di GSMInfo è riuscito a scovare dei brevetti made in LG che potrebbero contenere proprio i suddetti flagship di prossima uscita.

Quello che vediamo è uno smartphone molto simile a G6 ma con l’aggiunta di quello che sarebbe il nuovo second display, non più relegato ad un angolo ma che va a prendere tutta lo spazio orizzontale nella parte alta del pannello. Da notare come al centro lo schermo devii per fare spazio alla fotocamera frontale, che non andrebbe quindi a finire nella cornice inferiore, così come visto con lo Xiaomi Mi MIX. Ci teniamo comunque a specificare che, dato che stiamo parlando di brevetti, non è assolutamente scontato che queste tecnologie vengano effettivamente utilizzate a breve, se non addirittura sostituite. Infatti, il deposito di questi bozzetti molto spesso è più da intendersi come possibile salvaguardia del proprio lavoro intellettuale ed ingegneristico.

LG V30 o LG G7 potrebbe nascondersi in questi brevetti

Ma dei display di LG V30 ed LG G7 si è già parlato negli scorsi giorni, in riferimento al possibile utilizzo di pannelli OLED. Come sappiamo, LG Display è una delle principali aziende manifatturiere per questa tipologia di pannelli, relegati, però, esclusivamente al proprio mercato delle smart TV, almeno fino ad oggi.

Ecco quanto affermato dalla fonte relativamente alla tecnologia OLED: “La maggior parte dei display OLED prodotti dall’impianto Gumi E5 di LG Display nella seconda metà del 2017 (luglio) saranno utilizzati da LG Electronics a partire dal V30. Una parte della produzione OLED sarà fornita anche alle aziende di smartphone cinesi che decideranno di competere con brand come Samsung ed Apple.

lg v30 lg g7


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.