Nella giornata odierna, Microsoft ha sfruttato il palcoscenico del Computex 2017 di Taipei per illustrare quali sono le novità e gli obiettivi dell’azienda in ambito tecnologico, a partire dal settore PC, al Windows 10 Fall Creators Update e novità come la Windows Mixed Reality e le soluzioni Windows ed Azure per l’Internet of Things.

Secondo quanto affermato da Nick Parker, vice-presidente del settore Consumer and Device Sales, “il modello di collaborazione che abbiamo instaurato con i nostri partner è unico nel settore in quanto lavoriamo insieme dalla A alla Z, partendo dall’ideazione, passando per tutte le fasi del ciclo di vita di un prodotto fino alla vendita nei diversi canali. Per noi di Microsoft il successo è fortemente legato ai nostri partner con i quali, attraverso un ecosistema, reinventiamo i mercati esistenti mentre ne scopriamo di nuovi”,

Computex 2017: Microsoft ci illustra obiettivi e novità

Oltre ai dispositivi moderni di partner leader di settore, Han ha parlato delle ultime novità come:

  • Mixed Reality: nuovi modelli di visori Windows per la Mixed Reality di partner come Acer, ASUS, Dell, HP e Lenovo. Disponibili ad un prezzo accessibile a partire da quest’anno, i visori sfrutteranno la piattaforma Windows Mixed Reality per abilitare nuove esperienze video, social, di intrattenimento e di produttività;
  • Windows 10 Fall Creators Update: fra le nuove funzioni in arrivo troviamo novità per Windows Ink, 3D, la succittata Windows Mixed Reality, sicurezza e gaming;
  • Internet of Things: Microsoft ritiene che i sistemi completi IoT rappresentino un’opportunità per le aziende tradizionali per accedere a nuovi mercati ed adottare modelli di business moderni, aumentando la possibilità di ricavi. Microsoft ha illustrato le soluzioni IoT e le storie di successo di clienti nel settore energetico, manifatturiero e retail;
  • PC sempre connessi: esistono utenti che hanno bisogno di essere costantemente connessi al Cloud, facendo leva su tecnologie di ultima generazione come i gigabit LTE e eSIM. Microsoft lavora costantemente con il suo ecosistema su una visione condivisa che vede una forte partnership con Intel e Qualcomm e con i partner come operatori mobile per offrire una costante connettività eSIM. Partner come ASUS, HP, Huawei, VAIO e Xiaomi sono attivi in questa collaborazione per la creazione della nuova categoria di PC sempre connessi con la tecnologia eSIM. Microsoft ha infatti annunciato che ASUS, HP e Lenovo porteranno sul mercato questa nuova generazione di device con il chipset Qualcomm Snapdragon 835. Questi nuovi dispositivi con Windows 10 presenteranno connettività LTE sempre attiva e una batteria con ampia autonomia.

Windows 10


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.