AppNews

Telegram presto con pagamenti online e video messaggi con un nuovo update

Telegram logo

Nata come alternativa a WhatsApp, Telegram è divenuta ormai una delle app più conosciute e usate al mondo per instant messaging. Tramite il profilo Instagram di Pavel Durov – fondatore di Telegram – possiamo venire a conoscenza di interessanti novità che vedranno coinvolto di servizio di messaggistica istantanea.

Telegram presto con pagamenti online e video messaggi con un nuovo update

La storia di Pavel Durov riporta una bozza dal blog ufficiale dell’app che riguarda l’imminente aggiornamento che porterà con sé molte novità. Prima fra queste vi è il pagamento per i bot.

“Immaginate un mondo in cui potete ordinare una pizza, pagare un paio di scarpe, noleggiare un’auto o ricaricare la vostra carta semplicemente cliccando alcuni pulsanti su Telegram.”

Questa frase con cui comincia il post del fondatore, annuncia quindi l’arrivo dei pagamenti per i bot con il prossimo update, in rilascio presumibilmente per la settimana prossima. Sarà quindi possibile sviluppare dei bot – o addirittura integrare tale funzionalità in bot già esistenti – che accettino pagamenti emessi dagli utenti in tutto il mondo – ovviamente dove è disponibile Telegram – per rendere gli acquisti online ancora più semplici e soprattutto ancora più rapidi.Telegram logo

Questo nuovo sistema di pagamento dovrebbe basarsi su Stripe ma una volta che l’aggiornamento sarà disponibile potranno anche essere introdotte nuove modalità, ipotizziamo ad esempio PayPal. Lo sviluppatore del bot in questione, inoltre, potrà anche scegliere di accettare di ricevere il denaro attraverso il metodo utilizzato dall’utente oppure quello con la minor commissione, permettendo così la massima trasparenza.

“Ogni pagamento passa direttamente dall’utente allo sviluppatore di bot. Telegram non prende alcuna commissione dai pagamenti e non beneficia di queste transazioni.”

Telegram, quindi, oltre a non guadagnare sui pagamenti online offerti, non andrà a memorizzare alcun dato sensibile riguardante i metodi di pagamento utilizzati, per cui niente rimborsi o cose simili. I pagamenti saranno pertanto gestiti totalmente dagli sviluppatori dei bot, dagli utenti e naturalmente dalle banche.

“Dopo aver compilato le informazioni sulla carta di credito, ordinare prodotti dai bot richiederà solo due passaggi.”

I bot abilitati mostreranno un nuovo pulsante per pagare o acquistare prodotti e successivamente si procederà alla compilazione del form per il pagamento una volta sola. La novità sarà disponibile per tutti una volta arrivato l’aggiornamento, ma Pavel Durov avverte:

“Quanto a noi, faremo quello che ogni sceriffo deve fare: uccidere i cattivi bot e premiare quelli buoni con un badge. Siamo sicuri che ci saranno molti buoni bot.”

Ma i pagamenti online tramite bot non sono l’unica novità che vedrà la luce con questo corposo aggiornamento. Su Telegram sono in arrivo anche altre tre funzionalità:

  • invio video messaggi (funzionalità già presente sulla versione beta di Telegram);
  • Telesco.pe, una piattaforma per vedere i video messaggi registrati da parte dei canali pubblici e condividerli sui social network;
  • Instant View Platform, una piattaforma per connettere Instant Views al proprio sito così da rendere molto più rapida l’apertura della pagine web.

Un aggiornamento per Telegram quindi davvero molto importante che non mancheremo di comunicarvi non appena sarà rilasciato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.