Il noto servizio di streaming YouTube si prepara ad accantonare le annotazioni. Se siete pratici di YouTube sicuramente saprete di cosa stiamo parlando. In caso contrario, si tratta di quei riquadri presenti in sovra-impressione, di varie forme e colori, solitamente utilizzate per effettuare correzioni di errori nel parlato, aggiungere info e via dicendo.

Queste saranno invece sostituite dalla Schede e dalle Schede finali. Nel primo caso stiamo parlando delle caselle cliccabili che vedete spuntare ogni tanto durante la riproduzione dei video in alto a destra e sono utilizzate come ipertesto ad altri video inerenti. Le schede finali, invece, sono quei riquadri cliccabili presenti negli ultimi secondi dei video, con cui potersi iscrivere al canale, guardare altri video e così via.

YouTube: niente più Annotazioni nei video in favore delle Schede

Queste modifiche nascerebbero dall’evoluzione dell’utenza di YouTube. Nata nel 2005 e successivamente acquistata da Google nel 2006, questa piattaforma è stata “computer-centrica” per buona parte della sua storia, ma ultimamente il trend si è ribaltato, in quanto sempre più persone (il 60% complessivo) guarda i video da smartphone e/o tablet.

Come alcuni di voi avranno potuto notare, infatti, le annotazioni non sono mai state visualizzabili da mobile, al contrario delle Schede. Questa modifica partirà ufficialmente dal 2 maggio, data dalla quale non sarà più possibile inserire le annotazioni, anche se quelle già esistenti continueranno a poter essere visualizzate da PC.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.