Qualcomm Snapdragon 835

Qualcomm Snapdragon 835: rivelati ulteriori dettagli al CES 2017

Come anticipatoci dalle slide trapelate in rete qualche giorno fa, Qualcomm ha presentato ieri, durante una conferenza stampa tenutasi al CES 2017 di Las Vegas, il suo ultimo SoC high-end: Qualcomm Snapdragon 835.

Qualcomm Snapdragon 835 CES 2017

Qualcomm Snapdragon 835: rivelati ulteriori dettagli al CES 2017

Il nuovo SoC di Qualcomm è dotato di una CPU octa-core composta da 8 core Kryo 280, di cui quattro con frequenza di clock pari a 2.45 GHz (utilizzati durante i processi più intensi) e quattro a 1.9 GHz, implementati per l’efficienza energetica e utilizzati, stando a quanto dice l’azienda, nell’80% dei casi.

Lo Snapdragon 835 è stato costruito utilizzando un processo produttivo a 10 nm di Samsung che gli conferisce un incremento delle prestazioni del 27% rispetto al modello di ultima generazione. Il chip, inoltre, è il 40% più efficiente in termini energetici ed è inoltre meno ingombrante, il che darà la possibilità ai produttori di smartphone e tablet di integrare batterie più capienti e funzionalità aggiuntive.

Qualcomm Snapdragon 835 CES 2017

Grazie alla tecnologia Qualcomm Quick Charge 4.0, la ricarica delle batterie sarà più veloce del 20% rispetto alla terza generazione. Secondo la società, il Qualcomm Snapdragon 835 offrirà la possibilità all’utente di avere un giorno intero di chiamate vocali, 5 giorni di riproduzione musicale, 7 ore di streaming video in 4K e 3 ore di registrazione di video in 4K.

Una ricarica da 5 minuti con la QC 4.0 dovrebbe garantire circa 5 ore in più di autonomia della batteria mentre 15 minuti di ricarica dovrebbe portare la batteria al 50%.

Qualcomm Snapdragon 835 CES 2017

Tecnologia Clear Sight e GPU Adreno 540

Per quanto riguarda il comparto fotografico il SoC offre, grazie alla tecnologia Qualcomm Clear Sight, pieno supporto ad un sensore da 32 mega-pixel o, nel caso dei dispositivi dotati di una dual camera, due sensori da 16 mega-pixel.

L’acquisizione di filmati in 4K può avvenire a 30 FPS mentre la riproduzione di video in 4K fino a 60 FPS. La GPU Adreno 540 sarà in grado di offrire il 25% in velocità in più nel rendering 3D rispetto alla Adreno 530.

L’ultima caratteristica rivelata da Qualcomm riguarda il pieno supporto alla piattaforma Daydream VR di Google. I primi smartphone mossi dal nuovo processore Qualcomm Snapdragon 835 dovrebbero arrivare molto presto, tra cui l’LG G6, l’HTC 11 e il Samsung Galaxy S8.

Qualcomm Snapdragon 835 CES 2017

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.


Altre news
La cantinetta per vini LG SIGNATURE Instaview arriva in Italia