HDMI 2.1, il nuovo standard che introduce supporto 10K ed HDR dinamico

hdmi 2.1

A circa 2 anni dall’introduzione del precedente standard, quest’oggi fa il suo debutto l’HDMI 2.1, un aggiornamento dell’attuale connettività lanciato al CES 2017 con uno sguardo al futuro.

Infatti, tale standard sarà adottato a partire dal 2018 e, pur offrendo la retro-compatibilità con i suoi predecessori, dovrà essere supportato da nuovi cavi (sempre in rame) con banda passante fino a 48 Gbps, di gran lunga maggiore rispetto agli attuali 18 Gbps dell’HDMI 2.0.

hdmi 2.1

HDMI 2.1, il nuovo standard che introduce supporto 10K ed HDR dinamico

La novità principale introdotta dal nuovo HDMI 2.1 è il supporto a risoluzioni decisamente elevate: nello specifico, troviamo supporto massimo 10K fino a 120 Hz, oltre al più attuale 4K a 120 Hz.

Chiaramente bisognerà attendere ancora anni prima che tali tecnologie arrivano sugli scaffali del mercato consumer ma ciò rappresenta comunque un step evolutivo degno di nota.

hdmi 2.1

Chiaramente non si parla soltanto di risoluzione ma anche delle varie tecnologie che ruotano attorno a ciò. Troviamo, quindi, il supporto ad una maggiore profondità di colore, fino a 16 bit, la funzione HDR dinamico con cui modificare il livello di tale effetto frame per frame invece di avere un profilo unico per l’intera sorgente, e la modalità Game Mode VRR, con cui godere di un’esperienza gaming più fluida e priva di interruzioni di rendering.

Per concludere troviamo anche funzioni relative al comparto audio come l’eARC (Audio Return Channel), grazie alla quale ampliare lo spettro sonoro e dare pieno supporto a tecnologie come il Dolby Atmos con cui godere di una maggiore spazialità del suono.