Lenovo

Lenovo potrebbe realizzare un Moto Mod 5G per i Moto Z | Rumor

All’inizio di questa settimana Lenovo ha promesso che nel 2017 arriveranno più Moto Mods per i suoi attuali smartphone della serie Moto Z. L’annuncio è stato fatto durante la presentazione dei nuovi add-on Incipio Car Dock e Mophie Juice Pack.

Il noto blog PCMag ha incontrato alcuni dirigenti ieri a Chicago presso la sede di Lenovo, dove sono stati annunciato i nuovi Moto Mods di Incipio e Mophie. In particolare, PCMag ha chiesto alla società che cosa ha in serbo in futuro per quanto riguarda i moduli aggiuntivi per i dispositivi della serie Moto Z.

Lenovo-Moto-Z-Play-6

Lenovo: l’azienda pronta a lanciare dei nuovi Moto Mods per i Moto Z

John Touvannas, senior director del product management, ha riportato che per ora hanno alcune idee nel realizzare un baby monitor, un display e-Ink ed un modem 5G. Ovviamente, quest’ultimo add-on è stato quello che ha catturato maggiormente l’attenzione.

Vi ricordiamo che i Moto Mods proposti da Lenovo sono in grado di comunicare anche tramite USB 3.1. Quest’ultimo standard sarebbe abbastanza veloce per utilizzare un modem 5G. Non dimentichiamo che l’operatore statunitense Verizon sta già testando la rete 5G presso la loro sede a Basking Ridge, New York, e prevede di renderla disponibile a partire dal 2017.

Con Verizon come principale partner di Lenovo negli Stati Uniti per la commercializzazione dei telefoni della famiglia Moto Z, non sarebbe poi così sorprendente vedere il gestore lavorare a stretto contatto con la società cinese per realizzare questo particolare Moto Mod in grado di portare la compatibilità con le reti 5G sugli attuali Moto Z, Moto Z Play e Moto Z Force, oltre che per eventuali dispositivi futuri della serie Z.

Motorola Moto Z

La società manterrà la promessa fatta inizialmente

Lenovo sta progettando anche di intensificare la produzione dei moduli per il prossimo anno. In particolare, la compagnia asiatica dovrebbe lanciare circa 4 Moto Mods ogni trimestre a partire dalla metà del 2017. Ciò significa che anche i successori degli attuali Moto Z avranno la possibilità di comunicare con gli add-on.

Quanto riportato è tutto ciò che Lenovo ha promesso all’inizio di quest’anno, quando ha annunciato i suoi dispositivi, quindi è interessante vedere che l’azienda voglia mantenere la promessa fatta.

Attualmente ci sono 6 Moto Mods a disposizione per gli smartphone Moto Z: un proiettore Pico, un altoparlante SoundBoost di JBL, una batteria aggiuntiva di Incipio, l’Hasselblad True Zoom, il Mophie Juice Pack e il Car Dock di Incipio.

Motorola Moto Z

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.


Altre news
Nokia porta il 5G 8.3 in Italia e rinnova la fascia entry-level con 3.4 e 2.4