Twitter ha annunciato che l’applicazione, disponibile gratuitamente su smartphone e tablet iOS e Android, ora utilizzerà lo stesso sistema di conversazione di quello presente sulla versione web.

A partire dal 2015, la web app di Twitter ha portato una nuova e utile funzionalità chiamata conversation ranking. Parliamo di un sistema che seleziona automaticamente alcune delle risposte presenti in un tweet secondo alcuni criteri e trasformandole in sotto-conversazioni.

twitter, social network

Twitter: la funzionalità conversation ranking sbarca anche sul mobile

Ad esempio, quando si classifica una risposta più importante, Twitter considera diversi fattori tra i quali il fatto che l’autore del tweet abbia risposto oppure se la risposta proviene da qualcuno che l’utente segue. Questo tipo di conversazione permette a Twitter di presentare una sintesi di tutte le risposte, in modo da consentire all’utente di accedervi in maniera facile e veloce.

In ogni caso, il social network consente ancora di visualizzare la vecchia modalità cronologica delle risposte dei vari tweet, nel caso in cui ci siate affezionati.

Twitter sta attualmente attraversando un periodo di intensa trasformazione. La piattaforma, in particolare, è stata recentemente aggiornata con una serie di nuove e utili feature, come ad esempio la possibilità di leggere i codici QR, guardare in streaming gratuito l’NFL, l’introduzione di adesivi, un nuovo e più efficace metodo di blocco e una modalità molto utile per utilizzare il social network durante la notte.

Resta da vedere, ora, se tutti gli sforzi effettuati fino ad oggi e quelli che verranno in un futuro riusciranno a far sorvolare il problema della continua diminuzione dell’utenza presente su Twitter.

twitter conversazioni

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.