Samsung annuncia la riapertura delle vendite del suo Galaxy Note 7

Samsung galaxy note 7

Negli ultimi mesi numerosi sono stati i casi di esplosione del nuovo phablet di casa Samsung, il Galaxy Note 7, l’azienda, attraverso un comunicato ufficiale ha annunciato la riapertura delle vendite.

Le vendite di Galaxy Note 7 sono ripartite il primo ottobre in Corea e, entro le prossime settimane, sarà nuovamente reso disponibile anche in tutti gli altri mercati del mondo in quanto Samsung sembra aver risolto finalmente il problema riguardate le esplosioni dei dispositivi.

Samsung, Galaxy Note 7

Samsung riapre le vendite di Galaxy Note 7

Samsung, in un tempo relativamente ristretto, è riuscita a rimediare all’errore ed a proteggersi da eventuali futuri difetti di produzione intensificando i controlli rivolti a ciascun dispositivo commercializzato e garantendo il fatto di possedere uno smartphone revisionato inserendo due piccoli accorgimenti che certificano l’assenza di batterie difettose all’interno dello smartphone appena acquistato.

Il primo è una modifica software che mostra l’icona della batteria di colore verde sia nella barra di notifiche, sia a device bloccato, utilizzando la funzionalità Always On Display, mentre il secondo controllo di sicurezza riguarda un piccolo simbolo quadrato presente sull’etichetta della confezione dello smartphone che attesta l’assenza di una batteria difettosa.

Dopo la riapertura delle vendite in Corea del Sud, Samsung ha intensificato la pubblicità allestendo una serie di aree espositive all’interno di centri commerciali, nelle quali i potenziali clienti potevano provare i Note 7 e conoscerne tutte le caratteristiche. Questa campagna di marketing ha portato alla vendita di ben 30.000 unità in soli 2 giorni.

Samsung, Galaxy Note 7

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.