LG al lavoro su un nuovo display pieghevole e trasparente

LG logo

LG, azienda da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, starebbe lavorando per sviluppare un display pieghevole e trasparente.

Questo è ciò che emerge da un brevetto depositato dalla casa coreana, che continua la sua corsa a due con Samsung per presentare al più presto dei dispositivi flessibili. Quello che emerge dai documenti, tuttavia, non è un semplice smartphone.

LG

LG al lavoro su un display pieghevole

Si tratta, infatti, di un pannello che si potrà piegare in due come un libro. Uno dei due versi sarebbe dotato di uno schermo trasparente e sensibile al tocco, in modo che l’utente possa interagire con il software da entrambi i lati.

Al momento non sono emerse delle date precise, ma la roadmap di LG potrebbe prevedere l’arrivo dei primi prodotti consumer dotati di questa tecnologia già nel 2017. Magari questi non saranno come il prototipo descritto in precedenza ma dovrebbero essere comunque dotati di un display pieghevole.

LG

Ricordiamo che LG ha già portato nelle mani dei clienti due smartphone con schermo curvo (G Flex e G Flex 2), ottenendo però meno successo di quanto sperato. Forse è proprio questo il motivo che induce i vertici dell’azienda a pazientare ulteriormente prima di commercializzare un prodotto che potrebbe rivelarsi importantissimo per lo sviluppo futuro della compagnia.

Per il momento non ci sono ulteriori notizie circa una possibile implementazione nel prossimo top di gamma LG G6 che dovrebbe, nelle intenzioni dell’azienda, riscattare le vendite non eccezionali dell’LG G5. Dopo aver lanciato l’idea di smartphone modulare, l’azienda si prepara ad una nuova rivoluzione?

Logo LG

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.