IFA 2016: Qualcomm presenta la piattaforma Snapdragon VR820

Qualcomm VR820

Qualcomm in occasione dell’IFA 2016 di Berlino ha presentato la sua piattaforma dedicata alla realtà virtuale: la nuova Qualcomm Snapdragon VR820. Basata sul chipset Snapdragon 820, la VR820 permette agli OEM e agli sviluppatori di progettare rapidamente un HMD (head mounted device). Questo tipo di device, lo ricordiamo, consiste in un visore per la realtà virtuale standalone, cioè con processore e schermo integrato.

Il vice presidente senior e direttore generale del settore IoT in Qualcomm, Anthony Murray, sostiene che la maggior parte dei consumatori di tutto il mondo sono affascinati dalla possibilità di vivere l’esperienza offerta dalla Virtual Reality.

Qualcomm Snapdragon VR820

Qualcomm Snapdragon VR820: ecco la piattaforma VR dell’azienda

Negli ultimi anni, l’azienda ha collaudato tecnologie grafiche, display, video, audio, computer vision e sensori per aiutare gli utenti ad interagire nel miglior modo possibile con questa nuova tecnologia. La Qualcomm Snapdragon VR820 integra tecnologie innovative e delle caratteristiche che permettono di vivere un’esperienza VR eccezionale.

La nuova piattaforma VR della società è anche un trampolino di lancio per tutti gli OEM e gli sviluppatori. La Snapdragon VR820 include funzionalità avanzate come ad esempio un eye tracking con due fotocamere, una doppia fotocamera frontale con 6DOF, 4 microfoni, applicazioni see-through e i sensori di giroscopio, accelerometro e magnetometro.

Qualcomm Snapdragon VR820

Tutte queste feature sono contenute in un corpo caratterizzato da un design elegante, raffinato e confortevole. La piattaforma presente sul device si basa sul rivoluzionario Snapdragon VR Software Development Kit (SDK). Quest’ultimo fornisce agli OEM e agli sviluppatori l’accesso a delle funzioni avanzate per il VR in modo da semplificare lo sviluppo e migliorare le prestazioni.

Lo Snapdragon 820 è stato progettato per garantire un’esperienza quanto più immersiva possibile nella realtà virtuale. Il SoC è certamente la soluzione ideale per permettere alla piattaforma di fornire un’esperienza visiva e uditiva convincente.

Qualcomm Snapdragon VR820

Supporto ai display AMOLED e alla risoluzione massima Quad HD

La GPU Adreno 530 permette un miglioramento fino al 40% nella grafica e nelle prestazioni rispetto al suo predecessore. Supporta pannelli AMOLED fino a 70 Hz e risoluzione massima di 1440 × 1440 per occhio. La Qualcomm Snapdragon VR820 è in grado anche di elaborare video a 360° in 4K con compressione HEVC e display con una frequenza di aggiornamento fino a 70 FPS.

Per quanto riguarda la qualità sonora, la piattaforma VR offre un audio stereo, un suono surround 3D e inoltre integra le tecnologie audio prodotte da Qualcomm Aqstic. Sono presenti anche 4 microfoni con la tecnologia di cancellazione dei rumori Fluence HD.

Qualcomm Snapdragon VR820

Grazie al doppio processore d’immagine Qualcomm Spectra in combinazione con il DSP Qualcomm Hexagon, sarà possibile usufruire di funzionalità avanzate nella visione. La CPU quad-core Kryo a 64 bit è stata progettata su misura per effettuare calcoli ad alte prestazioni.

Disponibilità della piattaforma VR

Qualcomm sostiene che la nuova Snapdragon VR820 sarà disponibile a partire dal Q4 2016. I primi dispositivi basati sulla piattaforma dovrebbero essere commercializzati poco dopo. In occasione della conferenza Qualcomm, in ogni caso, abbiamo già incontrato un prototipo perfettamente funzionate messo a punto dalla stessa società americana.

Qualcomm Snapdragon VR820

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.