AndroidGoogleNewsRumorSmartphone

I Google Pixel dovrebbero avere la certificazione IP53

Google pixel pubblicità nest

I nuovi smartphone di Google, chiamati Google Pixel, saranno realizzati da HTC e, per questo, si pensa che avranno la certificazione IP53.

Google Pixel leakedGoogle sui passi di HTC

Per la creazione dei suoi smartphone, Google si accorda ogni anno con uno tra i maggiori produttori di smartphone basati sul sistema operativo Android e questa volta tocca ad HTC. L’azienda taiwanese ha presentato ormai svariati mesi fa il suo ultimo top di gamma, l’HTC 10, il quale, fra le sue caratteristiche, ha anche la certificazione IP53.

Si sa che la presentazione dei nuovi smartphone  di Google è ormai imminente e oggi, da una fonte di AndroidPolice, arriva la notizia che probabilmente i due device, Pixel Pixel XL, saranno anch’essi venduti con la certificazione IP53, proprio come l’HTC 10.

Una certificazione “a metà strada”

Ma cosa significa esattamente IP53? Siamo abituati ormai alla dicitura IP67 che sappiamo sta ad indicare una totale resistenza alla polvere ed una resistenza alle immersioni in acqua per circa un metro.

Tabella IP RatingEbbene, il “5” in IP53 sta ad indicare una parziale protezione dalla polvere, ovvero che la protezione, pur non essendo totale, è sufficiente a non inficiare le prestazioni del dispositivo stesso, mentre il “3” indica una resistenza agli spruzzi d’acqua proveniente da qualsiasi angolazione fino a 60 gradi, oltre i quali non è garantita la resistenza.

Riportando questi numeri nella vita quotidiana, quindi, si sconsiglia l’utilizzo dello smartphone in presenza di forte pioggia, irrigatori, in piscina o mentre si lavano i piatti ma almeno dovrebbe garantire una minima protezione.

Per chi fosse interessato alla spiegazione di ogni singolo valore delle certificazioni IP, è possibile consultare la tabella riportata nell’articolo, anche se in inglese, o visitare la pagina di Wikipedia che tratta l’argomento.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.