asus zenwatch 3

ASUS ZenWatch 3: uno smartwatch che fa del design il suo punto di forza

Durante l’ IFA 2016, svoltasi a Berlino, ASUS ha presentato al mondo il successore del proprio smartwatch, ovvero l’ASUS ZenWatch 3.

Lo ZenWatch 3 si contraddistingue dal suo predecessore per il suo design elegante caratterizzato da un’elevata una cura per i dettagli e per l’utilizzo di materiali di ottima qualità. Infatti la cassa circolare è interamente realizzata in acciaio inossidabile, accompagnata da un cinturino che riesce a mescolare sapientemente l’eleganza con il confort. A muovere lo smartwatch troviamo il nuovissimo Android Wear 2.0 che garantisce funzioni smart, come l’utilizzo tramite comandi vocali, e la possibilità di avere sempre sott’occhio le informazioni più importanti.

asus zenwatch 3

ASUS ZenWatch 3: uno smartwatch che fa del design il suo punto di forza

Il Senior Vice President e General Manager dell’IoT di Qualcomm Technologies International, Anthony Murray, si è rivelato entusiasta di come la collaborazione tra ASUS e Qualcomm abbia permesso la realizzazione di uno smartwatch così bello e potente in grado di sfruttare appieno le potenzialità offerte dal nuovo processore Snapdragon Wear 2100.

Il nuovo processore Snapdragon Wear 2100, SoC realizzato appositamente per i dispositivi indossabili, garantirà un risparmio nei consumi pari al 25% in meno rispetto al suo predecessore, lo Snapdragon 400, arrivando a garantire un’autonomia dichiarata di ben 2 giorni di utilizzo. Inoltre, grazie all’esclusiva tecnologia HyperCharge, è possibile caricare la batteria dello smartwatch del 60% in soli 15 minuti utilizzando il connettore magnetico fornito con lo smartwatch.

asus zenwatch 3

Lo ZenWatch 3 verrà commercializzato in 3 diverse colorazioni: Gunmetal, Silver e Rose Gold. L’utilizzo dell’acciaio forgiato a freddo, per la realizzazione dello smartphone, garantisce una robustezza superiore dell’82% rispetto all’acciaio normale che, in termini pratici, si riassume in una maggiore resistenza all’usura giornaliera.

La cassa in acciaio ha uno spessore di soli 9,95 millimetri affiancata da tre pulsanti programmabili per avere un accesso rapido alle applicazioni più utilizzate, tra le quali il nuovo ZenFit per il monitoraggio delle nostre attività fisiche.

Lo schermo è di tipo AMOLED  circolare da 1,39 pollici con risoluzione di 400 x 400 pixel e per una densità di 287 ppi. A protezione dello schermo troviamo un vetro Corning Gorilla Glass con curvatura a 2.5D. La soluzione adottata per il display garantisce una visualizzazione ottimale dello schermo anche in condizioni di forte luminosità dovuta all’ambiente esterno assicurando neri profondi e dettagli nitidi.

asus zenwatch 3

Personalizzazioni e funzionalità

Il cinturino dello ZenWatch 3 è disponibile sia in pelle, di manifattura italiana, che in gomma e sarà disponibile nei colori marrone scuro e beige. La combinazione tra i colori disponibili per la scocca, i cinturini, ed i vari quadranti, modificabili grazie all’applicazione ZenWatch manager, permetteranno un ampio margine di personalizzazione dello smartwatch. Non mancheranno, inoltre, i widget come il meteo, la batteria o i reminder, da accoppiare ad alcuni quadranti e, grazie all’applicazione FaceDesigner, sarà possibile personalizzare ulteriormente l’aspetto del proprio ZenWatch 3 rendendolo veramente unico.

La nuova app ZenFit permetterà di rilevare le nostre attività quotidiane, aiutandoci a mantenere uno stile di vita sano. Il contapassi ha un’accuratezza del 95% ed inoltre, grazie ad un nuovo algoritmo, l’applicazione riconoscerà le varie azioni quotidiane quali l’alzarsi, il sedersi, correre, ecc…

Non manca, infine, la certificazione IP67 che garantisce l’impermeabilità dello smartwatch all’acqua, alla pioggia ed alla sudorazione permettendo così di indossare lo smartwatch anche durante gli allenamenti più impegnativi.

L’ASUS ZenWatch 3 sarà disponibile verso la fine dell’anno ad un prezzo ancora da definire.

asus zenwatch 3


Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Altre news
samsung galaxy fold
No, Samsung Galaxy Fold non ha venduto 1 milione di unità