AndroidAppiOSiPhoneNewsNintendoPokémon GoVideogiochi

Pokémon GO: FastPokeMap è una valida alternativa a PokeVision

pokémon-go

Dopo il blocco da parte di Niantic di molti dei servizi per la localizzazione dei Pokemon, tra cui PokeVision, tutti quanti gli aspiranti allenatori hanno cercato una valida alternativa a questi servizi, spesso con scarso successo.

Dal canto nostro vi abbiamo proposto una buona alternativa, ovvero Poke Radar, che nonostante sia online e perfettamente funzionante, non è stata in grado di competere con PokeVision, in quanto non si affida alle API, ma alle segnalazioni dei giocatori.

Pokemon go poke radar

Pokémon GO: FastPokeMap è una valida alternativa a PokeVision

Oggi invece vogliamo proporvi un nuovo servizio web per la localizzazione dei Pokemon che attualmente ha tutte le carte in regola per diventare un degno sostituto di PokeVision.

Stiamo parlando di FastPokeMap, una web app che vi permetterà di scovare i Pokemon presenti nelle vostre vicinanze in un raggio di circa 50 metri dalla propria posizione, anche se l’intenzione è di aumentarlo fino a 200 metri in futuro.

fastpokemap

Una volta scovati i vari Pokemon nelle vicinanze verrà mostrato un comodo timer che indicherà il tempo rimanente prima che il Pokemon scompaia.

Il servizio è attualmente ancora in fase beta, ma gli sviluppatori hanno dichiarato che il prossimo sabato alle 18:00 verrà rilasciata la versione finale.

FastPokeMap richiede solo l’accesso alla posizione per poter funzionare nel migliore dei modi. Logicamente è un servizio pensato soprattutto per gli smartphone, con un interfaccia chiara, pulita e minimale, permettendo di avere un sistema completo con un uso minimo di risorse.

Pokémon GO

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.