Genee, microsoft, office

Microsoft compra “Genee” per rendere Office 365 più smart

Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Genee, un’applicazione incentrata sulla produttività lanciata lo scorso anno in versione beta al fine di rendere Office 365 più smart.

Sostanzialmente questo software permette di pianificare le riunioni senza consultare il calendario, semplicemente analizzando la richiesta di incontro ricevuta per email ed analizzando gli altri appuntamenti già in programma per confermare l’eventuale disponibilità

Genee, microsoft, office

Microsoft con Genee si pone l’obiettivo di migliorare l’usabilità della sua suite di programmi

La società di Redmond non ha divulgato i termini della transazione ma ha semplicemente specificato che il team di Genee lavorerà ad Office 365: “Il nostro obiettivo è portare l’intelligenza in ogni esperienza digitale”.

La mossa più ovvia è quella di integrare il servizio di pianificazione automatizzata di Genee in Outlook, ma al momento Microsoft non ha esposto alcuna puntualizzazione in merito.

Quella appena conclusa non è comunque la prima acquisizione di Microsoft siccome già nel 2014 l’azineda acquisì l’app di email Acompli, Sunrise Calendar ed i due servizi di chat, Talko e MileIQ.

L’anno successivo il colosso statunitense mise le mani sull’eccellente software di to-do list Wunderlist e, solo all’inizio di quest’anno, ha acquisito il social network LinkedIn.

Per quanto riguarda Genee, il servizio sarà spento il 1 settembre: non sarà più possibile sfruttare quindi tutte le sue funzionalità, mentre gli appuntamenti già creati fino a quel momento resteranno sincronizzati nell’app.

Genee, microsoft, office

 

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Altre news
macbook pro 16 apple
MacBook Pro 16″ ufficiale: nuova tastiera e Intel Core 9th Gen, a partire da 2799€