Android 7 nougat

Android 7.0 Nougat: ecco l’elenco dei dispositivi che lo riceveranno

Circa due mesi fa, Google ha rivelato il nome della nuova versione di Android che è giunto al suo settimo aggiornamento. Trattasi infatti di Android 7.0 Nougat che, come ormai di routine, nel nome si rifà ad un dolce, che in questo caso è rappresentato dal torrone.

Diversi saranno i device a ricevere l’aggiornamento OTA (Over The Air), ovvero direttamente sul dispositivo. Esattamente, però, quali sono i dispositivi che riceveranno il tanto atteso OS? Scopriamolo insieme.

Android nougat 7

Ecco gli smartphone che riceveranno l’aggiornamento OTA di Android 7.0 Nougat

La nuova versione del sistema operativo dovrebbe portare una ventata di aria fresca. Migliorie software, nuovi algoritmi, ottimizzazioni anche sul risparmio energetico ed una interfaccia rivisitata sono solo alcune delle novità apportate.

Nexus

Sicuramente i primi dispositivi ad essere aggiornati saranno quelli di Google, ovvero gli smartphone della serie Nexus: sicuri dell’aggiornamento sono il Nexus 6P (di Huawei) ed il 5X (di LG). Non dovrebbero, invece, essere aggiornati i precedenti Nexus 6 (di Motorola) e Nexus 5 (di LG). Ultime notizie sostengono che, però, il Nexus 9 (di HTC), il tablet della compagnia di Mountain View, riceverà l’aggiornamento a Android 7.0 Nougat.

Motorola

Dei vari device di Motorola, il primo a riceve l’update sarà sicuramente il Nexus 6, come già detto. A seguire poi verranno aggiornati i top di gamma della compagnia. Non ci sono notizie, invece, per i modelli della serie E:

  • Nexus 6;
  • Moto G4 Plus;
  • Moto G4;
  • Moto Z;
  • Moto Z Force;
  • Moto X Force;
  • Moto X Style;
  • Moto X Play;
  • Moto G Turbo.

LG

L’azienda coreana ha confermato l’aggiornamento solo per il Nexus 5X, ovviamente, e gli ultimi top di gamma prodotti:

  • LG Nexus 5X;
  • LG G5;
  • LG G4;
  • LG V10;
  • LG V20.

HTC

La compagnia taiwanese ha confermato che i suoi dispositivi di fascia alta riceveranno l’update. Probabilmente il rilascio non sarà immediato e potrebbe richiedere qualche mese di lavoro ai programmatori di HTC. Non è stata comunicata l’intera lista di dispositivi supportati, tuttavia sono stati confermati i seguenti telefoni:

  • HTC 10;
  • HTC One A9;
  • HTC One M9;
  • HTC Nexus 9.

 Sony

L’azienda ha, per ora, comunicato che gli ultimi dispositivi della serie che riceveranno l’aggiornamento. Confidiamo però che vengano aggiornati anche altri dispositivi di altre serie di fascia più bassa:

  • Xperia Z5;
  • Xperia Z5 Compact;
  • Xperia Z5 Premium;
  • Xperia Z4 tablet;
  • Xperia Z3;
  • Xperia Z3 Compact;
  • Xperia X;
  • Xperia X Performance;
  • Xperia XA;
  • Xperia XA Ultra.

Samsung

Confermato l’aggiornamento da parte dell’azienda coreana per i seguenti dispositivi:

  • Samsung Galaxy S7;
  • Samsung Galaxy S7 Edge;
  • Samsung Galaxy Note 7;
  • Samsung Galaxy Note 5;
  • Samsung Galaxy S6;
  • Samsung Galaxy S6 Edge;
  • Samsung Galaxy S6 Edge Plus;
  • Samsung Tab S2.

Non ci sono informazioni in merito a dispositivi di fascia più bassa.

OnePlus

La compagnia cinese, così come avvenuto per il precedente OS, vedrà aggiornati i suoi ultimi dispositivi. Probabilmente verrà, però, tagliato fuori il OnePlus One:

  • OnePlus 3;
  • OnePlus 2;
  • OnePlus X.

Per quanto riguarda le altre aziende come ASUS e Huawei non è stata rilasciata alcun tipo di informazione dai produttori. Molto probabile l’aggiornamento dell’ASUS Zenfone 3 e degli ultimi smartphone usciti durante tutto il 2016 di casa Huawei Honor, come Huawei P9 e Honor 8.

Altre news
Microsoft Project xCloud
Microsoft Project xCloud: nel 2020 è previsto il suo approdo in Europa