Acer logo

Acer presenta i nuovi Acer Liquid Z6 e Liquid Z6 Plus all’IFA

Acer svela ufficialmente due nuovi smartphone al suo evento all’IFA 2016 di Berlino: l’Acer Liquid Z6 e l’Acer Liquid Z6 Plus.

Acer Liquid Z6 e Liquid Z6 Plus: ecco i nuovi smartphone dell’azienda!

Il Liquid Z6 è il modello più piccolo tra i due device. Il telefono è caratterizzato da un display LCD da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD da 1280 × 720 pixel. L’Acer Liquid Z6 è mosso da un processore quad-core MediaTek MT6737 con clock da 1.25 GHz.

Acer logo

Per quanto riguarda le memorie, il telefono dispone di 1 GB di RAM e 8 GB di storage interno. Come è possibile vedere dalle prime specifiche tecniche, il device può essere considerato un prodotto di fascia bassa. Il terminale, quindi, potrebbe essere ben accolto soprattutto nei mercati in via di sviluppo.

Passando al fratello maggiore, l’Acer Liquid Z6 Plus dispone di un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 × 1080 pixel. Il terminale è mosso da un processore octa-core MediaTek MT6753 coadiuvato da 3 GB di RAM e 32 GB di archiviazione interna.

Acer Liquid Z6
Acer Liquid Z6

Un punto forte del Liquid Z6 Plus è sicuramente la sua batteria da ben 4080 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia abbastanza soddisfacente. Come il suo fratello più piccolo, il device monta Android 6.0 Marshmallow pre-installato.

Per quanto riguarda i prezzi, il Liquid Z6 Plus sarà disponibile ad un prezzo di circa 180 dollari (circa 162 euro al cambio attuale) mentre l’Acer Liquid Z6 sarà venduto a circa 130 dollari (circa 117 euro). È interessante notare che l’azienda taiwanese si sia affidata a due processori di MediaTek per muovere i suoi nuovi dispositivi.

Acer Liquid Z6 Plus
Acer Liquid Z6 Plus

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.