AndroidAppAppleiOSiPhoneMicrosoftNewsPokémon GoWindows

Pokémon Go: OneDrive aggiunge i tag Pokémon

pokemon-go

Nonostante Pokémon Go non sia disponibile per Windows 10 Mobile, Microsoft tenta comunque di rendersi partecipe nella Pokémon Go mania.

Microsoft ha da poco aggiunto il tag “Pokémon” al suo OneDrive da applicare ai propri screenshot di gioco in modo da poterli catalogare.

Pokémon Go: OneDrive aggiunge i tag Pokemon

Quando effettueremo uno screenshot tramite iPhone o Android e ne verrà creata una copia di backup tramite OneDrive, il servizio in maniera del tutto automatica riconoscerà sia il gioco che il pokemon raffigurato andandolo a taggare creando per noi un catalogo perfettamente ordinato.

Inoltre ci sarà data la possibilità di dare un nome particolare ai nostri Pokémon in modo da poterli ricercare più facilmente.

pokemon go onedrive

Oltre a questo, OneDrive ora è in grado di riconoscere più foto contemporaneamente scattate in una determinata località realizzando album appositi in maniera automatica.

E’ inoltre possibile effettuare ricerche per parola chiave, come ad esempio “cane”, “gatto”, località od emoji. Per finire è stata aggiunta la funzione “In questo giorno“, una funzione comoda per riscoprire tutti gli scatti di un determinato giorno tra tutta la nostra collezione.

Le nuove funzioni verranno introdotte sia per la versione Web del servizio che nell’applicazione per dispositivi mobili.

onedrive new

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.