[GUIDA] Come scaricare applicazioni su iOS dagli App Store esteri

app store

Uno dei punti di forza (e di debolezza) di Apple è il sistema chiuso su cui si basano i sistemi operativi dell’azienda. Vantaggio perché più sicuro e meno dispersivo, svantaggio perché più limitato.

Per esempio l’App Store, il quale, a differenza del Play Store, limita l’installazione di eseguibili scaricati da altri siti. Ma oggi vi illustriamo un metodo per aggirare questo ostacolo.

AppStore

Come scaricare applicazioni su iOS dagli App Store esteri

Spesso può capitare che un’app non sia disponibile sull’App Store italiano, a differenza di un App Store straniero. Come fare quindi per scaricarla lo stesso? Ecco la procedura da seguire.

Innanzitutto è necessario essere il logout dall’App Store sul vostro telefono. Per fare ciò recatevi in Impostazioni/iTunes Store e App Store, fate un tap sulla vostra mail e, nel pop-up, cliccate su “Esci”.

Fatto ciò bisognerà creare un account Apple basato sul Paese che ci interessa (Australia, Germania, ecc.).

Provate quindi ad installare un’app gratuita qualsiasi sull’App Store. Nel pop-up selezionate “Crea un ID Apple” e selezionate il Paese interessato. Proseguite nella procedura indicando “None” come metodo di pagamento, in quanto, in caso contrario, saresti costretti ad inserire una carta di credito valido nel determinato paese.

A questo punto dovrete inserire un nuovo indirizzo mail che non sia mai stato associato ad un account Apple. A questa mail vi verrà inviata la classica mail di verifica, contenente il link su cui cliccare per verificarla. Ok, se avete seguito tutti gli step la procedura a questo punto è completa!

Apple Negozio New York

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice. Su Telegram attraverso il nuovo gruppo di “GizChina Italia & GizBlog Official Group. Su Facebook basterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“, mettendo like alla nostra pagina ufficiale o iscrivendosi alla nostra rivista di Play Edicola.