godspot

Godspot: rete Wi-fi gratuita disponibile nelle chiese Luterane tedesche!

Per ora sono 220, ma nel 2017 potrebbero arrivare ad oltre tremila: sono le chiese tedesche dove l’EKBO (Evangelischen Kirche Berlin-Brandenburg-Schlesische Oberlausitz), ala regionale dei protestanti evangelici, sta portando Godspot, il servizio di Wi-fi gratis e sicuro, disponibile non solo per i fedeli ma anche per gli atei.

Fabian Blatner, responsabile IT del EKBO e direttore del progetto ha dichiarato «Con Godspot, noi della Chiesa Protestante vogliamo costruire una dimora sicura e fidata nel mondo digitale. Il costo dell’intero progetto ammonterà a circa 100.000 euro».

Nasce il sito Godspot.de! Un gruppo di protestanti evangelici rende disponibile la connessione Wi-Fi negli edifici religiosi della regione.

Si tratta di una decisione presa per cercare di rendere i luoghi di culto più appetibili nei confronti dei giovani, specialmente poiché la gran parte della popolazione della Germania orientale si dichiara senza credo religioso.

Godspot

Fabian Blatner ha continuato: “Le persone non sono meno spirituali di prima. Ma i luoghi di comunicazione principali si sono spostati, prendendo piede in comunità digitali come i social network. Con Godspot vogliamo costruire una chiesa protestante che rappresenti una dimora sicura e familiare nel mondo digitale”.

Godspot

Unica particolarità: durante la celebrazione della messa, i sacerdoti avranno piena facoltà di spegnere il modem router. Vuoi in segno di rispetto verso la liturgia e gli stessi fedeli che accorrono a celebrarla, vuoi per evitare che qualche furbetto si rechi in chiesa durante il momento più importante solo per usufruire del servizio.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Altre news
Samsung Galaxy A51 5G: ufficiale in Italia il mid range 5G