iPhone 7 e 7 Plus

iPhone 7: USB Type-C, 3 GB di RAM e 21 mega-pixel?

Sono trapelate diverse informazioni e foto riguardanti design e componenti dei prossimi smartphone di casa Apple. Ora sembra che il nuovo iPhone 7 possa essere dotato di fotocamera da 21 mega-pixel, come dichiara MicGadget, mentre l’iPhone 7 Plus sembra verrà equipaggiato di una fotocamera con doppio obbiettivo da 12 mega-pixel.

iPhone 7 Plus doppio obbiettivo

Tuttavia, sembra improbabile la presenza di due sensori così diversi fra loro. Apple non si è mai sbilanciata così tanto nel differenziare modelli diversi di una stessa generazione di iPhone. Rimarrebbe quindi più convincente l’ipotesi di un iPhone 7 con sensore da 12 mega-pixel singolo ed il fratello maggiore con doppio obbiettivo sempre da 12 mega-pixel. È anche vero che la tanto amata casa di Cupertino deve recuperare terreno rispetto al diretto concorrente Samsung Galaxy S7 che primeggia dal punto di vista del reparto fotografico. Staremo in attesa di rumor più attendibili.

Inoltre MicGadget afferma che l’iPhone 7 verrà dotato di una memoria RAM da 2 GB con uno storage interno che varia fra tre differenti versioni: una da 16 GB, una da 64 GB e una da 128 GB. Invece, sempre secondo la suddetta fonte, l’iPhone 7 Plus avrà una RAM da 3 GB con altre tre varianti dal punto di vista della memoria interna: la meno capiente da 32 GB, poi quella intermedia da 128 GB e la versione più capiente da 256 GB, notizia già riferitavi qualche giorno fa e che diventa sempre più convincente.

iPhone 7 e 7 Plus cavo Lightining USB Type-C

È inoltre giunta voce che il nuovo iPhone possa essere dotato out-of-the-box di un cavo di ricarica lightning – USB Type-C. Ciò non dovrebbe stupire molto visto che Apple sta vertendo in questa direzione. Lo si può notare già sui Macbook più recenti, forniti dell’unica porta USB Type-C. Sembra però che i nuovi portatili della famosa azienda americana saranno dotati di ingresso USB con supporto alla ricarica veloce, risultando così perfettamente compatibili con gli smartphone della stessa compagnia. Tuttavia, la notizia dimostrerebbe che Apple più che portare innovazione si stia adagiando sugli allori senza proporre nulla di nuovo, ma rivisitando e inseguendo altre azienda, anche asiatiche, ben più all’avanguardia. Allo stato attuale queste informazioni rimangono comunque dei semplici rumor.

Macbook struttura

Per ulteriori novità, continuate a seguirci su Gizblog.it e tramite i nostri canali FacebookTelegram, Twitter, G+ e Youtube. Inoltre iscrivetevi al nostro gruppo ufficiale su Facebook per ricevere le notizie, commentare o pubblicare post e interagire con lo staff di Gizblog.it.

Altre news
Samsung Galaxy Note 20: migliori cover, pellicole ed accessori