Google

Google commissiona ad HTC i nuovi smartphone Nexus

Oggi, al quartier generale taiwanese di HTC Corp., situato a Taipei, sono stati confermati gli ordini da parte di Google per i prossimi smartphone dell’azienda. L’azienda di successo, che ha ultimamente presentato il suo ottimo HTC 10, realizzerà i prossimi flagship dell’azienda americana.

È stato quindi confermato con un report da parte di IndianaToday durante il weekend appena trascorso. Inoltre, il sito internet in questione ha comunicato i nomi in codice dei due smartphone: Marlin Sailfish.

Google

Google ingaggia ufficialmente HTC per la realizzazione dei nuovi Nexus

I suddetti telefoni dovrebbero essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 821 invece dell’820. Questo ultimo è attualmente il più potente processore di Qualcomm in commercio. È infatti montato su diversi top di gamma fra cui lo stesso HTC 10.

La partnership fra Google HTC per la realizzazione di questi nuovi smartphone gioverà soprattutto all’azienda taiwanese. La compagnia di Mountain View sembra sia convinta che HTC sia la scelta migliore, soprattutto per il mercato americano.

Il report di IndianaToday afferma inoltre che i futuri telefoni Nexus saranno molto veloci. Il sito si sbilancia afffermando una reattività maggiore persino rispetto a molti modelli di punta di altre marche attualmente in commercio. Insomma, Marlin e Sailfish saranno sicuramente destinati al mercato degli smartphone di fascia alta. Inoltre, il sito aggiunge che Samsung Galaxy Note 7Zenfone 3 Deluxe saranno entrambi dotati di Snapdragon 821.

Huawei-nexus-6p-lg-nexus-5x-ead0a4a683308d3daca1cf66e7040b1269cfa652

Nel 2015, Google ha lanciato il Nexus 5X e il Nexus 6P, che sono stati realizzati rispettivamente da LG e Huawei. Sembra ora che HTC sia intervenuta acquistando una quota delle due aziende. Una mossa di mercato dovuta proprio a questo nuovo ingaggio da parte di Google.

IndianaToday ha poi affermato che l’accoglienza calorosa di Nexus 5X e Nexus 6P rende Google ottimista anche per Marlin e Sailfish. Rimangono comunque ancora un mistero la quasi totalità delle caratteristiche tecniche di due telefoni.

Per ulteriori novità, continuate a seguirci su Gizblog.it e tramite i nostri canali FacebookTelegram, Twitter, G+ e Youtube. Inoltre iscrivetevi al nostro gruppo ufficiale su Facebook per ricevere le notizie, commentare o pubblicare post e interagire con lo staff di Gizblog.it.

Altre news
vodafone tim wind
Il Codacons denuncia TIM, Vodafone e Wind per le ricariche scorrette