Dodocool AC750

Recensione: Dodocool AC750 Dual Band WiFi Access Point

Nella recensione di oggi andremo andremo a provare un interessante Access Point Wireless caratterizzato dalla connettività WiFi 802.11 b/g/n/ac a 2.4 GHz, fino a 300 Mbps, ed a 5 GHz fino a 433 Mbps. Stiamo parlando dell’Access Point Dodocool AC750, un prodotto davvero molto compatto adatto a coprire piccoli appartamenti o abitazioni di piccole dimensioni.

Il dispositivo si propone come una valida alternativa a prodotti come lo Xiaomi Mi Router Mini, viste le specifiche simili e le funzionalità offerte. Il prezzo del prodotto si aggira sui 29 euro direttamente da Amazon Italia, che offre dunque 24 mesi di garanzia e spedizione gratuita. Tuttavia, potrete ricevere uno sconto del 20% utilizzando il nostro codice sconto2CP9ZU98” valido fino al 10 giugno e grazie al quale potrete comprare il Dodocool AC750 al prezzo definitivo di 23,19 euro!

Come funziona questo dispositivo? Scopriamolo insieme nella recensione completa!

Confezione e specifiche tecniche

La confezione di vendita del prodotto è molto compatta e semplice, realizzata in cartone riciclato e sul quale ritroviamo, nella parte posteriore, una lista delle principali caratteristiche del prodotto e, in quella anteriore, il nome del produttore.

All’interno, oltre al device, troviamo un corposo manuale utente multilingua (anche in italiano), che spiega come configurare e come utilizzare in maniera ottimale tutte le funzionalità del dispositivo. Infine, è presente un cavo Ethernet a 100 Mbps lungo circa un metro.

Le specifiche tecniche prevedono la connettività WiFi b/g/n/ac Dual Band, in grado di arrivare fino a 300 Mbps sul canale a 2.4 GHz e fino a 433 Mbps su quello a 5 GHz. Sono presenti le classiche funzionalità di Router WiFi, di ripetitore WiFi o di semplice Access Point.

Non mancano una porta Ethernet RJ45 LAN a 100 Mbps ed una seconda porta WAN/LAN, oltre al tasto dedicato al WPS ed al selettore della modalità operativa.

Infine, le dimensioni del prodotto sono di 14,6 x 10,6 x 6,4 centimetri, per un peso di circa 240 grammi, valori che lo rendono dunque un dispositivo davvero compatto.

Design e costruzione

Il device presenta una particolare scocca di colore bianco caratterizzata da dell’ottima plastica lucida e liscia al tocco, in grado di restituire un buon feedback all’utente.

Nella parte anteriore troviamo il logo del produttore e, nella parte bassa destra, quattro piccoli LED, uno relativo alla connessione ad internet (WAN), uno alla porta LAN, uno al WiFi ed uno relativo all’alimentazione.

Nella parte posteriore, invece, troviamo la spina in formato europeo che, a sorpresa, grazie ad un piccolo bottone può essere ruotata in quattro diverse angolazioni. Sempre nella parte posteriore troviamo una piccola etichetta con riportati i Mac Address delle reti a 2.4 e 5 GHz, seguiti da una seconda etichetta con i principali loghi di sicurezza ed i dati relativi all’accesso del pannello di configurazione via browser.

Sul lato sinistro poi, troviamo l’interruttore di accensione, mentre su quello destro e superiore non sono presenti altri inserti. Infine, sul profilo inferiore, troviamo le due porte RJ45 LAN, di cui una anche WAN, un piccolo Switch per scegliere fra le due modalità operative, un piccolo tasto di RESET ed il tasto WPS.

Nel complesso il prodotto è davvero compatto ed anche piacevole alla vista, visto il design curvo ed arrotondato.

Prestazioni WiFi

Andando a provare le prestazioni WiFi ed il raggio di copertura, emerge subito uno dei limiti del dispositivo, ovvero l’assenza di antenne esterne, che causano una vera e propria caduta del segnale a 5 GHz oltre le medie distanze. Molto buono, invece, il WiFi a 2.4 Ghz, in grado di competere con con i vecchi Router WiFi con questo standard.

Il dispositivo si è rivelato adeguato per coprire un appartamento o una piccola casa su due piani, specie sfruttando il canale a 2.4 GHz, in grado di garantire una copertura maggiore.

Andando ad effettuare una prova di trasferimento file dal mio router al PC, sotto la rete a 2.4 GHz la velocità registrata si è attestata sui 3 MB/s, mentre con il WiFi a 5 GHz sono arrivato ad una media di 7 MB/s, due valori accettabili ma comunque bassi, specie se relazionati ai Router WiFi moderni.

Di seguito, eccovi tre misurazioni del segnale WiFi, effettuate rispettivamente a 3 metri dal device senza ostacoli, a 5 metri con una parete divisoria nel mezzo ed al piano superiore di casa, a circa 5 metri di distanza ma con un solaio e due pareti nel mezzo.

Nel primo caso la potenza del segnale a 2.4 GHz si è rivelata più che buona, allineata al mio vecchio Netgear DGN2200, mentre sul canale a 5 GHz ho misurato un valore inferiore.

Passando al secondo ambiente di test, ho ancora ottenuto dei valori buoni su entrambi i canali, valori che si sono dimostrati allineati ad altri router, specie sui 2.4 GHz, mentre sui 5 GHz la potenza diminuisce ancor di più.

Nel terzo test, ancora molto buono il segnale a 2.4 GHz, meno quello a 5 GHz, proprio a causa delle pareti divisorie nel mezzo.

Infine, ho eseguito una quarta prova al’esterno, dunque con un paio di pareti portanti nel mezzo. Un po’ a sorpresa, il WiFi a 2.4 Ghz si mantiene allineato al mio router con un segnale più che buono, mentre il 5 GHz risulta essere al limite dell’utilizzabile.

Buone anche le prestazioni della porta Ethernet, che risultano essere prossime alle dichiarazioni del produttore.

Software

Passando alla parte software, troviamo un’interfaccia semplice ed abbastanza ben fatta, che permette di configurare la magior parte dei parametri di rete, fra cui la password WiFi, il canale da utilizzare, la modalità operativa del device e tanto altro ancora. Manca purtroppo un’applicazione per smartphone ma la GUI del ruoter sembra scalare bene anche in ambito mobile.

Tra le feature offerte citiamo la possibilità di scegliere la modalità operativa del prodotto, ovvero ripetitore o Access Point/Router, e l’immancabile funzionalità WPS, tipica ormai di moltissimi device WiFi.

Conclusioni

Se cercate un Access Point WiFi a basso costo, il Dadocool AC750 è sicuramente un ottima scelta, visto che offre prestazioni adeguate ad un prezzo molto contenuto, dato che parliamo di cifre comprese tra i 25 ed i 30 euro.

Il prezzo del prodotto si aggira sui 29 euro direttamente da Amazon Italia, che offre dunque 24 mesi di garanzia e spedizione gratuita. Tuttavia, potrete ricevere il prodotto con uno sconto del 20% utilizzando il nostro codice sconto2CP9ZU98” valido fino al 10 giugno grazie al quale potrete comprare il dodocool AC750 al prezzo definitivo di 23,19 euro!

Altre news
AGCOM logo
AGCOM multa Vodafone e Wind 3: stangata alle Winback