In evidenzaTabletTechWindows

Asus annuncia i nuovi Asus Transformer 3, 3 Pro e Mini

Asus Transformer 3 Pro

Insieme alla nuova gamma di smartphone ZenFone 3, Asus ha presentato la nuova serie di convertibili composta da 3 prodotti: Asus Transformer 3 Pro, Asus Transformer 3 e Asus Transformer Mini.

Il Transformer 3 Pro, in particolare, è stato annunciato dalla società taiwanese per sfidare direttamente il Surface Pro 4 di Microsoft, sia per quanto concerne il design, sia per le caratteristiche tecniche offerte e sia per lo stand metallico posto sul retro.

Asus aggiorna la gamma degli ibridi con tre nuovi Asus Transformer

Lo stand del Transformer 3 Pro permette un’inclinazione fino a 170°. Il convertibile offre un display che garantisce un ottimo angolo di visione in modo da sfruttare tale stand nelle diverse posizioni possibili. Abbiamo in coppia anche l’Asus Pen che si presenta come un pennino capacitivo che offre 1.024 livelli di pressione.

Riguardo alle caratteristiche tecniche, l’Asus Transformer 3 Pro dispone di un display da 12.6 pollici con risoluzione di 2880 × 1920 pixel garantendo, quindi, 275 PPI.

L’azienda taiwanese ha scelto come processore gli Intel Core di settima generazione affiancandoli con SSD da 1 TB PCle x4 e 16 GB di memoria RAM con clock a 2.133 MHz. Il Transformer 3 Pro, inoltre, arriva anche con una fotocamera posteriore da ben 13 mega-pixel e una frontale identica e compatibile con Windows Hello.

Asus Transformer 3 Pro

Il resto delle caratteristiche tecniche del nuovo ibrido 2-in-1 includono un doppio speaker frontale con tecnologia audio Harman & Kardon, porta USB Type-C/Thunderbolt 3, USB 3.0, HDMI, lettore di impronte digitali e l’Asus Transformer Cover Keyboard con tasti a 1,4 mm di corsa.

Passando al Transformer 3, il nuovo device di Asus si presenta come un modello più classico e soprattutto molto più sottile rispetto alla variante Pro (6.9 mm rispetto a 8.5 mm). Inoltre, è più leggero ma comunque con diverse caratteristiche comuni con il modello Pro.

Asus Transformer 3

Ad esempio, l’ibrido offre comunque lo stand per tenerlo in posizione eretta, ma con solo due angolazioni possibili. La configurazione hardware del nuovo Transformer 3 include un display da 12.6 pollici con risoluzione di 2880 × 1920 pixel e 275 PPI, i chipset Intel Core di settima generazione, SSD fino a 512 GB e memoria RAM fino a 8 GB.

Infine, Asus ha annunciato il Transformer Mini, un altro convertibile da 10 pollici con una dotazione hardware leggermente inferiore rispetto agli altri modelli. Purtroppo al momento i dettagli su questa variante sono molto scarsi, considerando anche che non è stato ufficialmente presentato da Asus durante l’evento.

Asus Transformer Mini

Sappiamo che il Transformer Mini arriverà con un display da 10.1 pollici e un corpo con un peso di 790 g e uno spessore di 8.2 mm. Abbiamo, inoltre, una cover con tastiera simile agli altri due modelli e una suite software denominata ZenSync che consentirà la sincronizzazione con il proprio smartphone.

Riguardo alla data di uscita e i prezzi dei nuovi ibridi targati Asus, il Transformer 3 Pro avrà un prezzo di partenza pari a 999 dollari (circa 898 euro) mentre il Transformer 3 sarà in vendita a partire da 799 dollari (circa 718 euro). Non abbiamo al momento informazioni precise sui prezzi di ogni variante di questi nuovi convertibili e sulle date e modalità di commercializzazione.

Per quanto riguarda l’Asus Transformer Mini, non sappiamo neanche i prezzi, oltre alla data di lancio. Naturalmente, vi terremo aggiornati con ulteriori informazioni in merito.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook “GizBlog.it“. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog, con la possibilità di commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.