Videogiochi

Steam permetterà i pagamenti con Bitcoin

Bitpay ha oggi annunciato che collaborerà a stretto contatto con Valve per l’integrazione di un nuovo metodo di pagamento per Steam.

Proprio qualche ora fa Bitpay ha annunciato di aver collaborato a stretto contatto con Valve per l’integrazione di un metodo di pagamento in Bitcoin su Steam. Lanciata ufficialmente nel lontano 2003, la piattaforma viene oggi utilizzata da più di 89 milioni di videogiocatori in tutto il molto. Steam ha infatti raggiunto la bellezza di 237 paesi, ed include più di 9.000 titoli diversi.

Già da tempo Valve era alla ricerca di un metodo semplice e veloce che permettesse il pagamento internazionale, così che anche gli utenti appartenenti a mercati emergenti come Cina, India e Brasile abbiano la possibilità di acquistare prodotti dal negozio. Nonostante infatti i videogiochi siano incredibilmente popolari in questi paesi, spesso le modalità tradizionali di pagamento, come le carte di credito, non sono disponibili.

“Che siano videogiocatori incalliti o utenti alle prime armi, tutti i clienti di Steam meritano un metodo di pagamento più veloce e sicuro. Grazie all’integrazione del metodo i pagamento in Bitcoin con la piattaforma di Valve, gli utenti non saranno più costretti a fornire informazioni finanziarie sensibili”, ha dichiarato Rory Desmond, Director of Business Development di Bitpay. “Sono certo che i Bitcoin avranno un radioso futuro nell’industria dei videogiochi. Speriamo di poter presto entrare in contatto anche con altre piattaforme di distribuzione, e rendere i Bitcoin il metodo di pagamento più popolare tra i giocatori di tutto il mondo!”

Via