"Apple è obsoleta", afferma il CEO di LeEco

“Apple è obsoleta”, afferma il CEO di LeEco

Il CEO di LeEco, l’azienda cinese precedentemente conosciuta con il nome di LeTV, pensa che Apple non sia più interessata all’innovazione, arrivando addirittura a definire la compagnia “obsoleta” durante una recente intervista con la CNBC. Jia Yueting ha inoltre affermato che ormai l’iPhone non riesce più a tenere il passo con la concorrenza, portando ad un costante declino delle vendite in Cina.

“Apple in Cina ha già perso lo slancio iniziale di vendite, e la crescita si è quasi bloccata”, ha affermato Yueting. “Ed una delle ragioni principali di questo declino è che ormai l’azienda ha perso completamente il proprio spirito innovatore. Ad esempio, lo scorso mese Apple ha lanciato il nuovo iPhone SE. Qualsiasi addetto ai lavori o appassionato di telefonia è ben consapevole che si tratta di un dispositivo che sfrutta una tecnologia incredibilmente datata.”

ceo-le-eco

“Inoltre la prossima generazione di cellulari sarà ancora più aperta e sempre più orientata ad offrire ai propri utenti un intero ecosistema di servizi, a differenza di quanto fa invece Apple con i suoi sistemi chiusi di applicazioni”, ha continuato il CEO di LeEco. “Il controllo totale della compagnia e la natura ermetica dei suoi dispositivi pongono un enorme ostacolo per l’innovazione dell’industria.”

LeEco, spesso chiamata “Netflix della Cina”, offre infatti all’interno del proprio paese un gran numero di prodotti e servizi. In passato Jia Yueting non si è mai fatto troppi problemi a criticare duramente Apple, comparando l’azienda ad Adolf Hitler e descrivendola come un regime arrogante che governa con tirannia.

Proprio oggi Apple rivelerà i dati delle entrate del primo quarto dell’anno, e gli esperti si aspettano per la prima volta nella storia un poderoso declino delle vendite di iPhone.

Via

Altre news
Nokia porta il 5G 8.3 in Italia e rinnova la fascia entry-level con 3.4 e 2.4