Surface Pro 4 vs Huawei Matebook vs iPad Pro, specifiche a confronto

Matebook

Huawei, la più grande azienda cinese di telefonia, ha ufficializzato al Mobile World Congress il suo primo tablet 2 in 1 denominato Huawei Matebook. Oggi vogliamo approfondirne le caratteristiche tecniche, effettuando una veloce analisi con gli altri dispositivi della stessa gamma, quali Microsoft Surface Pro 4 e iPad Pro.

I display non si differenziano moltissimo; abbiamo una risoluzione maggiore sul tablet Apple, seguito dal Surface Pro 4 di casa Microsoft; notiamo però come il distacco con il Matebook non sia poi così accentuato, dato che vi è una diminuzione di solo 20 PPI circa, con schermi leggermente differenti per aspetto e dimensioni; il Huawei vince nettamente nel rapporto peso/usabilità, avendo un display leggermente più ristretto ma con un peso relativamente inferiore; batte infatti gli altri concorrenti di oltre 100 grammi; non sono pochi considerando che, giornalmente non porteremo con noi solamente il tablet, ma sarà affiancato da altri dispositivi come smartphone e Android Wear.
Ipad proPer quanto riguarda la memoria RAM il più prestante rimane Microsoft Surface pro 4, con la possibilità di averne fino a 16 GB. Matebook è disponibile in tagli da 4 e 8 GB mentre discorso a parte dobbiamo fare per iPad Pro, dotato di un quantitativo inferiore di RAM, ma che richiede comunque meno risorse grazie al suo sistema proprietario iOS 9. Il Matebook ed il Surface utilizzano invece il sistema operativo Windows 10.

In termini di prestazioni generali, il primato rimane in capo al Surface Pro 4; i processori offerti, in particolare Intel Core i5 e i7 di ultima generazione, vengono utilizzati all’interno dei notebook più potenti, mentre la serie M3, M5 e M7 utilizzata da Huawei, è pensata solo per i tablet o portatili ultraleggeri. Se, da un lato, l’utilizzo di processori core M consente di rinunciare ad una rumorosa ventola fisica per il raffreddamento, come nel modello base di Surface Pro 4, dall’altro lato questi processori comportano una diminuzione notevole delle prestazioni generali, che trasporta ad un gradino più basso il Matebook di Huawei.

Specifiche tabletNel complesso, nessuno di questi dispositivi riesce a differenziarsi in maniera netta rispetto agli altri; possiamo spezzare una lancia a favore di Huawei con il suo nuovo Matebook, elencando 3 considerevoli pregi: minor peso, migliore maneggevolezza ed usabilità nell’ambito quotidiano ed un prezzo leggermente più competitivo.

Vi raccomandiamo se ancora non lo avete fatto, di dare un’occhiata all’hands-on di GizChina del Huawei Matebook!

Voi cosa ne pensate? Quale dei tre prodotti vi piace di più?

Fonte