FacebookNewsTechVirtual Reality

Zuckerberg è intenzionato a creare la propria AI personale (come Iron Man)!

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, è divenuto celebre nel mondo della rete perché sfida ogni anno se stesso con missioni in molti casi completamente fuori di testa: ha ad esempio imparato un buon cinese mandarino, ha incontrato una persona nuova ogni giorno ed ha letto ben due libri al mese!

Il progetto per il 2016 sembra però particolarmente ambizioso: Mark Zuckerberg pianifica infatti di dar vita alla propria intelligenza artificiale personale, per aiutarlo a meglio gestire sia la casa che il lavoro. Proprio come Jarvis per Tony Stark in Iron Man!

Zuckerberg come Tony Stark

Zuckerberg ha dichiarato di voler prima dare un’occhiata alla tecnologia già esistente. Dopodiché si concentrerà sulla scrittura di un codice per il controllo vocale dell’intera casa, per gestire ad esempio la musica, le luci o il sistema di riscaldamento. Ha intenzione in futuro anche di creare delle porte smart capaci di riconoscere automaticamente le facce delle persone amiche e di farle entrare nell’abitazione. Per quanto riguarda il lavoro, Zuckerberg utilizzerebbe la AI per visualizzare un gran numero di dati ed informazioni in VR sfruttando l’Oculus Rift, la cui società è stata acquistata da Facebook a marzo 2014, per meglio gestire le sue compagnie.

Il progetto non è certamente semplice da portare a termine: basti pensare che esistono intere compagnie dedicate alla realizzazione del tipo di automatizzazione che Mark Zuckerberg ha intenzione di scrivere completamente da solo, ed in appena un anno!

Sarà interessante vedere se e come uno dei più grossi magnati dell’industria tecnologica riuscirà ad ideare la propria intelligenza artificiale personale partendo praticamente da zero!

ViaFonte