Le tastiere dei cellulari vengono da sempre considerate un male necessario, quasi un mezzo incredibilmente scomodo per raggiungere fini più alto. Ma come dimostrato da ZType, videogioco ideato da Dominic Szablewski, a volte può trasformarsi anche in un’esperienza parecchio divertente!

Sviluppato originariamente nel 2011 come semplice sparatutto spaziale da giocare sul proprio browser, lo scorso anno ZType ha fatto il suo debutto su dispositivi Android e iOS.

Il protagonista, coraggioso esploratore dello spazio, deve affrontare orde di navicelle ostili. Per sopravvivere, l’utente dovrà distruggerle scrivendo la parola associata ad ogni nemico. E per quanto semplice possa a prima vista sembrare un titolo del genere, riuscire a progettare la tastiera perfetta si è rivelata un’esperienza incredibilmente complessa.

Oggi infatti praticamente qualsiasi tastiera per smartphone offre all’utente un’esperienza di battitura molto indulgente, correggendo i suoi errori e spesso addirittura indovinando quel che aveva intenzione di scrivere.

Ma la tastiera di un videogioco non poteva di certo essere così clemente con il giocatore. È per questo motivo che Szablewski ha ideato per il proprio titolo uno speciale tipo di tastiera, che non presenta tasti per accedere alle impostazioni o ai simboli di punteggiatura.

Il titolo diventa in alcuni casi incredibilmente difficile, ma mai frustrante, offrendo al giocatore un’esperienza di gioco estremamente gratificante. Per chi fosse interessato, e possibile scaricare gratuitamente ZType da Google Play e App Store. Oppure dare un’occhiata alla versione originale per browser.

Via