Il Galaxy S7 dovrebbe essere annunciato il prossimo mese a Barcellona e alcuni rapporti parlano addirittura di un lancio sul mercato anticipato previsto per marzo.

Il rumor che sta impazzando oggi riguarda una delle presunte caratteristiche del dispositivo; come sappiamo il passaggio di Samsung al design unibody aveva comportato l’eliminazione della parte posteriore removibile e quella dello slot removibile per batteria e scheda microSD.

Gli utenti Samsung non avevano propriamente apprezzato questa decisione e pare proprio che l’azienda stia rivedendo una di queste due caratteristiche in vista del lancio del Galaxy S7.

Sembra infatti che il nuovo top di gamma della linea Galaxy sarà dotato di uno slot per schede SIM ibrido. Questa duplicità non è certo una novità, dal momento che è già abbastanza consolidata in Asia; gli ultimi smartphone di Meizu, ad esempio,sono già dotati del vassoio dual SIM ibrido. In pratica uno slot ibrido è in grado di contenere due SIM oppure una SIM e una microSD, consentendo alle aziende di mantenere il design unibody e al contempo agli utenti di espandere il proprio spazio di archiviazione.

A quanto pare il Galaxy S7 non è l’unico smartphone Samsung di prossima uscita per cui è atteso lo slot per schede SIM ibrido; la stessa caratteristica dovrebbe essere propria anche al Galaxy A9 (2016).

Ovviamente è necessario trattare la notizia per quello che è al momento, un semplice rumor ancora privo di conferma; conferma che potrebbe giungere già all’evento di Samsung che si terrà in occasione del Mobile World Congress il prossimo 21 febbraio.

Restiamo dunque in attesa di ulteriori informazioni e di qualche conferma.

Via