Ora che Chrome, Firefox, Edge e Safari hanno smesso, o smetteranno presto, di supportare la tecnologia NPAPI, Oracle si è finalmente decisa a terminare una volta per tutte il supporto ai plugin Java. La compagnia pianifica infatti di rilasciare l’ultima versione di Java in data 22 settembre, per poi rimuoverlo completamente con i futuri aggiornamenti.

Plugin Java

“Sempre più utenti preferiscono navigare su dispositivi portatili, cosa che ha portato molti sviluppatori di browser ad abbandonare completamente la tecnologia dei plugin, purtroppo non supportata da smartphone e tablet“, ha dichiarato recentemente Oracle in un articolo sul suo blog. “I plugin vanno infatti a cozzare con i piani di Google, Mozilla, Microsoft e Apple di offrire le medesime funzionalità su tutte le piattaforme.

E così, a causa dei fornitori che negli ultimi anni hanno cercato in tutti i modi di limitare o ridurre il supporto ai plugin dei propri browser, gli sviluppatori di applicazioni che fanno uso dei plugin Java dovranno al più presto trovare delle alternative al nostro prodotto.”

I plugin Java sono celebri nel mondo della rete per rappresentare una delle maggiori minacce per la sicurezza dei nostri PC. Ed ora che non sarà più necessario installare ed aggiornare questo software potenzialmente pericoloso, non possiamo che esserne contenti.

Via