Malwarebytes ha realizzato un nuovo tool che mira ad aiutare gli utenti a proteggere i loro PC dalla minaccia dei ransomware, un tipo di attacco che cripta i file e li trattiene fino a quando il proprietario non paga per riaverli.

Questo tipo di attacco è divenuto sempre più popolare negli ultimi anni e tra le sue “vittime” figurano anche intere centrali di polizia, costrette a pagare per riavere indietro i propri documenti.

Il software sviluppato da Malwarebytes è ancora in versione beta, ed è in grado di rilevare e bloccare un certo numero di ransomware, compreso il più pericoloso di essi, il Cryptowall4.

Secondo il post che annuncia il tool, la versione beta è già in grado di rilevare tutte le varianti di ransomware lanciate contro di lui e il team di sviluppatori si dice molto soddisfatto dei risultati ottenuti finora.

Se Malwarebytes si rivelerà realmente in grado di proteggere i PC da alcuni tra i più pericolosi attacchi, si rivelerà un grande progresso. Dal momento che il software è ancora un’anteprima, esso è utilizzabile gratuitamente e l’azienda sta chiedendo feedback ai propri utenti.

Via | Featured image credit: Shutterstock