Lo scorso ottobre, Sanmay Ved, un ex dipendente di Google, è inspiegabilmente riuscito ad acquistare il dominio Google.com per un breve ma significativo minuto, trascorso prima del rinnovo del dominio da parte del colosso statunitense.

Sebbene abbia posseduto il dominio per un solo minuto (poiché l’acquisto è stato subito annullato), Ved ha anche annunciato con un post sui social network che Google Security gli aveva offerto una somma di denaro per risarcirlo, non precisando l’importo, ma specificando che il denaro gli era stato offerto in “maniera molto Googley”.

Come riportato dal sito 9to5Google, Google Security ha ora svelato la cifra offerta al suo ex dipendente, cifra che ha dell’ironico. L’azienda ha infatti pagato 6,006.13 dollari, che con un po’ di attenzione è il valore numerico che più si avvicina alle lettere che compongono la parola Google.

La somma di denaro è stata poi rifiutata da Ved che l’ha donata in beneficenza, convincendo Google a raddoppiare l’importo fino a poco più di 12.000 dollari.

Un episodio “very Googley” e comico conclusosi nel migliore dei modi!

E voi, se aveste acquistato il dominio, avreste donato i soldi ricevuti in beneficenza? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto!

Via