Non sono in molti ad esserne a conoscenza, ma Facebook supporta la navigazione anonima attraverso Tor da ormai quasi due anni. Un po’ a sorpresa, ha recentemente deciso di estendere questo supporto anche all’applicazione per Android.

Tor è un software che permette agli utenti di navigare in rete nel più completo anonimato, ed evitare quindi di lasciare qualsiasi traccia del proprio passaggio sui siti visitati.

Facebook ha dichiarato che già da parecchio tempo la compagnia continuava a ricevere richieste da parte degli utenti per un più ampio supporto della rete Tor. E quel che fino a questa estate era solamente un piccolo progetto interno, in pochissimo tempo si è trasformato nel supporto ufficiale della rete da parte dell’applicazione Facebook per Android.

Funzionamento della rete Tor

Facebook rilascerà la nuova funzionalità nei prossimi giorni. Per potersi connettere anonimamente, gli utenti non dovranno fare altro che scaricare gratuitamente Orbot Android da Google Play ed abilitare una nuova opzione nell’applicazione Facebook.

In una interessante intervista con Reuters, un rappresentate del Tor Project ha però affermato che al momento non ci sono piani per un futuro supporto anche per dispositivi iOS, e che l’iniziativa sarà limitata unicamente ai dispositivi Android. Facebook è invece rimasta incredibilmente sorpresa dall’altissimo numero di persone che ogni giorno utilizza Tor per connettersi anonimamente al social network: ampliare il supporto della rete ad altri dispositivi era quasi un passo obbligato per la compagnia.

Via