Si sa, a volte può essere davvero difficile essere sportivi e congratularsi con i propri avversari quando si viene sconfitti. Ma quando si parla di videogiochi online, alcune persone perdono completamente la testa! Si infuriano talmente tanto da voler addirittura impedire ai propri avversari di giocare!

Ed il modo più veloce e diretto per farlo è utilizzando un attacco DDoS verso gli indirizzi IP dei propri nemici. Fino ad oggi bastava un’informazione incredibilmente semplice da ottenere, come il proprio nome su Skype, per poter arrivare in un attimo all’indirizzo IP dell’obbiettivo.

ddos

Nonostante non si tratti di una forma di attacco poi così comune, Microsoft ha comunque deciso di aggiornare Skype, celebre applicazione di messaggistica, così che i videogiocatori, e più in generale l’intera comunità, possano utilizzare il programma senza il terrore di essere rintracciati.

Già qualche tempo fa Microsoft aveva implementato all’interno del programma l’opzione per nascondere il proprio indirizzo IP agli altri contatti. Ma con l’ultimo aggiornamento la compagnia è andata addirittura oltre, e adesso questa informazione viene celata in maniera predefinita. “In questo modo sarà molto più difficile per i malintenzionati arrivare ad un nome Skype e trasformarlo in un attimo in un indirizzo IP”, ha dichiarato Microsoft.

Prima che la compagnia implementasse tale funzionalità, per proteggere la propria sicurezza i videogiocatori erano costretti ad utilizzare programmi di terze parti. Grazie all’ultimo aggiornamento fortunatamente tutto questo non sarà più necessario.

Via