AppleFotografiaiOSNewsSmartphoneTech

Cosa rende così efficiente la fotocamera di iPhone?

Fotocamera di iPhone 6

Apple è stata il soggetto dell’ultimo episodio dello statunitense 60 Minutes, programma televisivo di attualità in onda sulla CBS, durante il quale si è molto parlato delle scelte effettuate dalle scelte effettuate dal nuovo CEO della compagnia, Tim Cook. L’episodio ha però rivelato un nuovo dettaglio particolarmente interessante: più di 800 dipendenti Apple lavorano unicamente alla realizzazione della fotocamera di iPhone! Si tratta di un affiatato gruppo di ingegneri e specialisti guidati da Graham Townsend, che ha ieri sera guidato gli spettatori attraverso i laboratori Apple durante tutto il corso della trasmissione.

CEO di Apple, Tim Cook

“La telecamera di iPhone è composta da più di 200 parti individuali“, ha affermato Townsend poco prima di dimostrare come Apple simula in laboratorio varie condizioni di luce per collaudare le prestazioni della telecamera.

Si è anche affrontato il problema della cannibalizzazione dei prodotti, ma il capo del marketing di Apple Phil Schiller parlando dell’argomento non sembrava particolarmente scosso: “non si tratta affatto di un pericolo per la compagnia, i nostri prodotti vengono espressamente progettati in questo modo. Ogni singolo articolo deve lottare per il proprio spazio nella vita del consumatore.

Laboratori di Apple con iPhone

L’iPhone deve diventare così eccezionale che gli utenti si chiederanno quale sia l’utilità di un iPad. L’iPad deve diventare così eccezionale che gli utenti si chiederanno quale sia l’utilità di un MacBook. Il MacBook deve diventare così eccezionale che gli utenti si chiederanno quale sia l’utilità di un Mac Pro. Questi prodotti competono tra loro, ma finché i consumatori sceglieranno dispositivi Apple, a noi sta benissimo.”

E a giudicare dall’enorme successo che la compagnia è riuscita a conquistare negli ultimi anni, la tattica sembra funzionare!

Via