Gli smartphone con le fotocamere più veloci del 2015

Velocità di scatto

Sappiamo tutti quanto siano importanti, al giorno d’oggi, le fotocamere degli smartphone; quanto le caratteristiche dei sensori fotografici possano influire sulla scelta e sulla spesa proporzionata ai vari dispositivi presenti in commercio.
Megapixel, flash dual tone, algoritmi per la riduzione del rumore, possibilità di scegliere saturazione, ISO, profondità di campo, luminosità e tutte le altre caratteristiche non sono nulla in confronto a quello che secondo Phone Arena debba essere considerato il requisito essenziale per avere una fotocamera sempre al top.

“After all, even the greatest camera is of no use if it’s not fast enough to capture that moment you want to photograph (Dopotutto, anche la più grande macchina fotografica è di alcuna utilità se non è abbastanza veloce per catturare quel particolare momento che si desidera fotografare)”

Ecco quindi, che è importante conoscere non soltanto la qualità dell’immagine, ma anche la velocità di scatto della fotocamera. Phone Arena ha eseguito un semplice test: con l’aiuto di un treppiede, hanno avviato l’applicazione fotocamera ed hanno scattato più foto utilizzando un soggetto posto alla stessa distanza per ogni dispositivo; hanno eseguito questo test per i dispositivi più diffusi e rilasciati nell’intero anno del 2015, e dalla classifica postata qui sotto potete vedere i risultati ottenuti.
Camera speedRegnano incontrastati, con una velocità doppia rispetto agli altri dispositivi, quelli prodotti dalla casa californiana, ovverosia iPhone 6s Plus e 6s, impiegando solo 1.6 secondi e 1.7 secondi per la messa a fuoco e l’acquisizione di un’immagine.
Degne di nota poi, sono i sensori fotografici di Microsoft Lumia 950 XL e il Motorola Moto X Pure Edition (2015) che raggiungono la velocità di 2 secondi netti per lo scatto di una fotografia; trascina infine l’ultima ruota del carro in questa top dei telefoni premium di fascia alta, i best buy coreani, Samsung Galaxy Note 5 e Samsung Galaxy S6 con un tempo di oltre i 2 secondi, precisamente 2.1 e 2.2 secondi e il dispositivo prodotto da Mountain View, il Google Nexus 6P con anch’esso 2.2 secondi.
Da qui in poi notiamo un enorme burrone, che causa un divario fra il settimo e ottavo posto in classifica, con tempi ben superiori alle normali aspettative che ci si aspetterebbe a da telefoni di fascia alta, come LG G4 e LG V10 che impiegano ben 2.7 secondi; a seguire poi possiamo notare tutti gli altri smartphone rimanenti.

Qui sotto poi potete vedere anche una classifica di comparazione con i telefoni prodotti gli anni precedenti:
Camera comparison

Camera frase

E voi che telefoni utilizzate? Siete contenti della velocità di scatto raggiunta dal proprio dispositivo? Ditecelo nei commenti qui sotto.

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.