Filmomat, una macchina per lo sviluppo automatico dei rullini

Filmomat

Il fotografo tedesco Lukas Fritz desiderava un metodo più semplice per lo sviluppo dei propri rullini in casa, senza bisogno dell’utilizzo di una camera oscura dedicata. Così ha speso un anno della propria vita per realizzare Filmomat, un apparecchio capace di sviluppare automaticamente pellicole di qualsiasi tipo, tanto a colori quando in bianco e nero!

La macchina è grande circa quanto un normale microonde, e contiene al suo interno molteplici cisterne per liquidi: un serbatoio da sei litri per l’acqua, tre più piccoli per i prodotti chimici ed una grande vasca centrale. Il Filmomat è capace di ricordare fino a cinquanta diversi processi di sviluppo.

Una volta programmato il processo che si vuole fare eseguire alla macchina utilizzando una comoda manopola ed uno schermo OLED 4×20, basta inserire la pellicola all’interno della macchina, versare i prodotti chimici nelle apposite taniche, premere un pulsante e… il gioco è fatto, il Filmomat si occuperà del resto. Ed una volta completata procedura, la macchina avvierà un processo di pulitura automatica!

Fritz ha dichiarato che dopo un lunghissimo periodo di collaudo ed ottimizzazione, la macchina adesso funziona alla perfezione. Alleghiamo di seguito, per gli interessati, alcune foto stampate grazie al Filmomat:

Il fotografo avrebbe intenzione in futuro di migliorare ulteriormente la macchina, correggendo alcuni problemi nel software ed apportando leggere modifiche all’interfaccia, così da rendere le operazioni ancora più semplici.

Non miro a produrre il Filmomat in massa“, ha però dichiarato Fritz. “Ma ho intenzione di costruirne magari qualche altra unità, da vendere ai possibili acquirenti interessati. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui €2.000 l’una.”

Via