Fino ad oggi se ci piaceva un post su Twitter e volevamo condividerlo con gli amici bastava retwittarlo, mentre se ci piaceva un twitt che volevamo tenere per noi, bastava solo contrassegnarlo come “preferito” premendo l’icona della stellina.

Oggi Twitter ha annunciato una modifica che cambierà il funzionamento della piattaforma, ovvero la sostituzione della stellina con un cuore rinominato “mi piace” (o like se preferite dirlo all’inglese!).

Il cambiamento non è poi così rilevante, ma sembra progettato ad hoc per i nuovi iscritti alla piattaforma, che, nel passaggio da altri social, avrebbero potuto confondersi con l’utilizzo della (ormai estinta) stellina.

Con ogni probabilità con questa decisione Twitter desidera avvicinarsi a Facebook che, com’è noto, utilizza un pollice in su per rappresentare la stessa funzione. L’icona con il cuore è inoltre utilizzata nell’app di Twitter, Periscope, ed è in arrivo su Vine. A quanto pare i primi a poter likare su Twitter saranno gli utenti in possesso di smartphone iOS e Android e quelli connessi da desktop, come anche quelli che usano TweetDeck, Twitter per Windows 10 e l’app Vine.

Anche i client non ufficiali di Twitter, come Fenix, dovrebbero essere aggiornati con il passaggio da stella a cuore, anche se le applicazioni Twitter per Android che non vengono aggiornate da un certo periodo di tempo, potrebbero continuare a utilizzare la stellina.

E voi cosa ne pensate? Ritenete che utilizzando i cuori come like, Twitter sia troppo simile a Facebook? Fatecelo sapere lasciando qui sotto i vostri commenti.

Fonte