ComputerTech

Raspberry Pi Zero: il computer più economico al mondo

Raspberry Pi Zero

La Raspberry Pi Foundation ha appena presentato il suo ultimo modello: Raspberry Pi Zero.
Per chi ancora non lo conoscesse, questo dispositivo tecnologico è un calcolatore implementato su una sola scheda elettronica sviluppato nel Regno Unito e prodotto dalla Raspberry Pi Foundation, un’organizzazione con lo scopo di “promuovere lo studio dell’informatica e di argomenti correlati, soprattutto a livello scolastico, e di riportare uno spirito di divertimento nell’apprendimento del computer”; con l’avvento dell’ultimo modello, la casa produttrice ha scelto un prezzo da Guinnes dei Primati, promettendo un costo complessivo di soli 5$, considerandosi quindi il “computer” più economico al mondo.

Di seguito le specifiche tecniche e il video introduttivo:

  • SoC Broadcom BCM2835
  • 1GHz ARM11 core (40% più veloce di Pi 1)
  • 512MB di LPDDR2 SDRAM
  • Micro-SD Card
  • MiniHDMI per uscite video fino a 1080p60
  • Micro-USB per lettura dati
  • Micro-USB per l’alimentazione
  • Misura 65mm x 30mm x 5mm

Prodotto in Galles, il Raspberry Pi Zero è in vendita da oggi; può essere acquistato attraverso la rivista MagPi, dato che ne costituirà l’allegato di questo mese.

Fonte